Coronavirus, il premier giapponese Abe conferma il rinvio delle Olimpiadi di Tokyo

Coronavirus, il premier giapponese Abe conferma il rinvio delle Olimpiadi di Tokyo
INFORMAZIONI SCHEDA
di

A seguito delle notizie circolate nella serata di ieri sul possibile rinvio delle Olimpiadi, il primo ministro giapponese Abe ha annunciato che il Comitato Olimpico internazionale ha accettato la richiesta del Governo ed ha deciso di rinviare di un anno l'Olimpiade di Tokyo in programma quest'anno.

Shinzo Abe, nel corso di una conferenza stampa tenuta poco fa a Tokyo ha svelato di aver parlato con il numero uno del CIO, Tomas Bach, ed altri membri del Comitato Olimpico i quali si sono detti d'accordo con la proposta avanzata dal governo nazionale, al fine di ridurre i rischi di contagio degli atleti ed allo stesso tempo frenare la diffusione della pandemia di Covid-19.

La decisione era nell'aria già da tempo, e rappresenta la naturale evoluzione di ciò che sta accadendo a livello mondiale. Nelle ultime ore il Comitato Olimpico degli USA, uno dei più potenti nonchè probabilmente il più influente insieme alla Cina, aveva accarezzato l'idea, mentre Canada, Australia e Gran Bretagna avevano addirittura minacciato di non mandare i propri atleti in caso di decisione contraria del Cio.

Lo scorso weekend, con l'accelerata registrata negli USA, Bach aveva preso tempo ed aveva affermato che una decisione definitiva sarebbe arrivata nel giro di quattro settimane. Oggi la conferma di Abe. A questo punto si attendono solo le nuove date.

Quanto è interessante?
1