Cosa vedere prima di The Mandalorian? Guida per capire meglio la serie di Star Wars

Cosa vedere prima di The Mandalorian? Guida per capire meglio la serie di Star Wars
di

La maggior parte delle persone ha probabilmente visto almeno un film di Star Wars, se non tutti i nove episodi della Skywalker Saga. Ma The Mandalorian, la prima serie tv ambientata nel mondo di Star Wars, è basata quasi interamente su nuovi personaggi provenienti da pianeti mai visti nei film collegandosi tuttavia con alcune serie animate.

Almeno la prima stagione dell’ultimo progetto di Jon Favreau non richiede tutta la conoscenza possibile dell’universo di Star Wars.

Nella serie ci omaggi alle due trilogie precedenti e persino a Rogue One, ma ciò non significa che lo spettatore non possa godersi la storia, poiché presenta nuovi personaggi, ma potrebbe semplicemente perdere alcuni easter-egg strada facendo.

The Mandalorian vede protagonista Mando (Pedro Pascal), un cacciatore di taglie indipendente che fa lavori per tizi discutibili in cambio di denaro. Il lavoro più importante che ha intrapreso finora è stato quello di consegnare una creatura ultra-potente e molto rara (Baby Yoda) a qualcuno che aveva chiaramente dei piani malvagi per lui. A metà della prima stagione, il rapporto tra Mando e Baby Yoda è troppo forte e Mando decide che non lo abbandonerà scatenando la reazione dei committenti.

Nella prima stagione quindi non ci sono volti o personaggi immediatamente familiari a cui lo spettatore dei film di Star Wars possa aggrapparsi. Certamente però potrebbe essere utile capire dove questa storia si inserisce nella linea temporale di Star Wars.

The Mandalorian è ambientata cinque anni dopo Star Wars: Episodio VI - Il ritorno dello Jedi e venticinque anni prima di Star Wars: Episodio VII - Il risveglio della Forza. È ambientata in quel periodo quasi senza legge successivo alla caduta dell'Impero Galattico nella vecchia trilogia e la nascita del Primo Ordine.

Nella seconda stagione invece i fan hanno potuto assistere al debutto in live-action di alcuni amati personaggi delle serie animate e anche al ritorno, nel finale, di un personaggio protagonista della trilogia originale di Star Wars.

Oltre a forgiare alcuni importanti collegamenti con il franchise di film di Star Wars, la seconda stagione di The Mandalorian ha attinto in gran parte da due amate serie animate ambientate nella linea temporale della saga: Star Wars: The Clone Wars e Star Wars Rebels.

Le due serie sono ambientate tra gli eventi di Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni e Star Wars: Episodio IV - Una nuova speranza.

Il film del 2008 Star Wars: The Clone Wars, che è servito come pilot per la serie animata The Clone Wars ci ha presentato l'apprendista di Anakin Skywalker: Ahsoka Tano, che sarebbe diventata uno dei personaggi principali della serie prima di fare il salto in live-action in The Mandalorian interpretata da Rosario Dawson. Il film racconta l'introduzione di Ahsoka ad Anakin e una delle prime avventure della coppia insieme, ponendo le basi per tutto ciò che segue.

Tra i videogiochi invece segnaliamo: Star Wars: Bounty Hunter e Star Wars: Battlefront 2.

In attesa della terza stagione di The Mandalorian fateci sapere nei commenti se avete visto le serie animate di Star Wars!

Quanto è interessante?
3