Cosa vedere dopo The Office? Le comedy che non dovreste perdervi

Cosa vedere dopo The Office? Le comedy che non dovreste perdervi
di

Tra le migliaia di serie televisive, poche sono state iconiche come The Office. Lo spettacolo originale britannico e la versione americana hanno posto i fan in una posizione davvero unica che gli ha permesso di avere due versioni molto simili, ma anche differenti dello stesso spettacolo, entrambe ugualmente buone.

Sia che a voi piacciano le spensierate idiosincrasie dello staff di Dunder Mifflin guidato dal sempre imbarazzante Michael Scott nella versione americana, o il freddo e duro umorismo dello staff della filiale di Wernham Hogg guidato dall'ignaro David Brent della versione britannica, una cosa è certa: nessuna sitcom ha fatto tanto per la televisione quanto The Office. Se però siete stufi di guardare e riguardare gli stessi episodi, ecco a voi alcune comedy che non dovreste perdervi se avete amato The Office.

Brooklyn Nine-Nine

Con il modello di ripresa in stile mockumentary reso famoso proprio da The Office, la serie racconta la storia di un distretto di polizia attraverso gli occhi di Jake Peralta (interpretato da Andy Samberg), un detective del NYPD molto immaturo ma talentuoso facente parte del 99° distretto di Brooklyn e i suoi colleghi. L'ilarità dello spettacolo dipende da quanto sono completamente diversi i personaggi e dalle buffonate che fanno mentre cercano di fare il loro lavoro.

Arrested Development

Con i loro beni congelati, una famiglia disfunzionale viene messa alla prova quando il padre viene incarcerato per appropriazione indebita. I nevrotici Bluth si trovano costretti a rivolgersi all'equilibrato Michael (Jason Bateman) per riportare la pace, ma sa che i problemi della sua famiglia vanno ben oltre la frode aziendale. Lo stile di ripresa e la mancanza di risate in un settore in cui queste erano la norma rendono innegabili le somiglianze tra The Office e Arrested Development. Per dare ulteriore peso al modo in cui The Office ha aiutato Arrested Development, vale la pena ricordare che lo spettacolo è stato cancellato nel 2006 dopo tre stagioni ed è stato ripreso solo nel 2013 dopo l'innegabile successo di The Office.

Space Force

Se state cercando un'altra commedia sul posto di lavoro come The Office, Netflix ci ha pensato con Space Force. Steve Carell interpreta il generale Mark Naird, il nuovo leader della US Space Force. Spetta al generale Naird e alla sua squadra aiutare a stabilire l'ultimo ramo delle forze armate, ma non è così facile come sembra. Space Force è interpretato anche da John Malkovich, Ben Shwartz, Diana Silvers e Lisa Kudrow.

Community

Community, la sitcom universitaria di Dan Harmon, vanta un cast stellare e tante risate. Joel McHale, Gillian Jacobs, Danny Pudi, Yvette Nicole Brown, Alison Brie, Donald Glover, Ken Jeong e Chevy Chase sono i membri di un gruppo di studio al Greendale Community College. Come The Office, Community ha creato un seguito di culto nel corso degli anni, e aveva persino una fanbase così forte che è stato riportato "in vita" per una sesta e ultima stagione che non era stata preventivata.

IT Crowd

IT Crowd, un'altra commedia sul posto di lavoro come The Office, è una sitcom britannica incentrata su un team IT che fa del proprio meglio per mantenere in funzione la propria azienda, la Reynholm Industries, senza intoppi. La serie segue il programmatore di computer Maurice Moss (Richard Ayoade), Roy Trenneman (Chris O'Dowd) e il loro manager, Jen Barber (Katherine Parkinson), mentre cercano di superare ogni giorno lavorativo. IT Crowd è interpretato anche da Matt Berry, Chris Morris e Noel Fielding.

Recentemente il produttore di The Office ha detto la sua riguardo un eventuale reboot dello show, mentre se volete rivedere le nove stagioni che compongono la serie con Steve Carell, vi ricordiamo che è presente nel catalogo di Amazon Prime Video. Conoscevate, infine, lo scherzo di The Office ispirato a The Matrix?

Quanto è interessante?
1