Counterpart: Starz cancella la serie, ma la terza stagione potrebbe sbarcare altrove

Counterpart: Starz cancella la serie, ma la terza stagione potrebbe sbarcare altrove
di

Lo show televisivo ideato da Justin Marks e che vede nel ruolo del protagonista la celebre star J. K. Simmons nei panni di Howard Silk è stata cancellata dal canale Starz. Il serial è giunto alla seconda stagione, la cui programmazione è cominciata nella prima decade di dicembre e terminerà questa domenica con la messa in onda dell’ultimo episodio.

Starz ha così scelto di non rinnovare Counterpart per una terza stagione. Gli appassionati del thriller sci-fi di spionaggio, tuttavia, potrebbero continuare a coltivare pur sempre una speranza, quella cioè di rivedere la serie altrove. MRC, produttrice di Counterpart, starebbe infatti cercando una nuova collocazione, sistemazione che Deadline riporta come una piattaforma di streaming.

Justin, Jordan, J.K. e l’intero cast e troupe hanno consegnato una serie eseguita meravigliosamente” ha commentato Carmi Zlotnik, presidente della programmazione dell’emittente. “È stato un piacere lavorare per due stagioni con questa squadra di esperti della narrazione sviluppata dalle migliori performance che ci sono in giro”.

Stando a quanto riportato dal portale di informazione la decisione di non procedere oltre con la serie è stata assunta dal network tra la fine di dicembre e l’inizio di gennaio. MRC, tuttavia, continua fermamente a credere nel progetto, ma non è riuscita a soddisfare le scadenze temporali fissate dal cast per far sì che potesse trovarsi una nuova casa per Counterpart, per cui gli attori al momento sono liberi di trovare nuovi lavori. Nonostante ciò Deadline sostiene che MRC è pur sempre intenzionata a far sì che una terza stagione possa essere realizzata e sarebbe in fase di trattative per vendere il prodotto a potenziali compratori in uno spazio streaming.

Il creatore di Counterpart, Justin Marks, ha commentato così la notizia sul suo account Twitter:

Hey #counterpart fan, una notizia piuttosto triste… Starz ha deciso di non rinnovare il nostro show per una terza stagione… È stato un sogno per questo team… abbiamo realizzato ESATTAMENTE lo show che volevamo fare… il cast perfetto, la crew perfetta in 2 continenti… e siamo così grati al nostro network per il tempo che abbiamo avuto… Grazie a ciascuno di voi che avete reso questo viaggio così speciale per noi. I vostri tweet, podcast, le intricate teorie cospirazioniste l’hanno reso meritevole. Dita incrociate che il nostro splendido studio, MRC, possa trovare il modo per far sì che il sogno continui a vivere! Ma nel frattempo, un altro episodio prima della fine di un capitolo. Ci vediamo Domenica!”.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
1