A Court of Thorns and Roses, Hulu al lavoro su una serie tratta dai libri di Sarah J. Maas

A Court of Thorns and Roses, Hulu al lavoro su una serie tratta dai libri di Sarah J. Maas
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Grande notizia per i fan di Sarah J. Maas: la serie fantasy più popolare dell'autrice americana, A Court of Thorns and Roses, sarà trasposta per il piccolo schermo dalla piattaforma di streaming Hulu.

Dopo gli annunciati adattamenti dei romanzi di Victoria Schwab (tra cui la saga fantasy A Darker Shade of Magic e l'ultima uscita della scrittrice The Invisible Life of Addie LaRue), un'altra autrice del panorama della letteratura Young e New Adult , Sarah J. Maas, vedrà adattata una delle sue serie più celebri sullo schermo.

La saga fantasy A Court of Thorns and Roses, la seconda in ordine di pubblicazione per la Maas dopo quella di Throne of Glass, riceverà una trasposizione seriale per mano della stessa autrice e del creatore di Outlander Ron Moore.

La serie sarà prodotta e distribuita da Hulu, che per il momento ha ordinato lo sviluppo di un pilot da parte del duo.

Ad annunciarlo è stata proprio l'autrice, dopo che la "sorpresa" era stata accidentalmente rovinata dal marito su Instagram, che in una foto aveva lasciato intravedere una parte dello script.

"Dunque, è ufficiale (e grazie, Josh, per aver accidentalmente rivelato la cosa!): Ron Moore (creatore di Outlander e uno dei miei idoli in campo creativo) e io adatteremo ACOTAR in una serie tv per Hulu! Sono attualmente al lavoro sulla sceneggiatura del pilot con Ron (!!!!!), e mentre ci sono ancora tante altre informazioni da condividere con voi su questa serie, ma per ora sono semplicemente contenta di potervene parlare! Rimanete connessi per ulteriori dettagli!" ha scritto Maas nel post di Instagram.

ACOTAR, come viene solitamente abbreviato il nome della serie dai fan, è attualmente composta da cinque libri: la trilogia originale, la novella e il primo libro della trilogia sequel (editi in Italia da Mondadori). La storia parte come retelling de La Bella e La Bestia per poi prendere una sua specifica direzione.

Il primo libro segue le avventure di Feyre, una ragazza costretta a cacciare per tenere in vita la propria famiglia, che un giorno si imbatte in un lupo gigantesco, la preda perfetta da riportare a casa. Ma il lupo è in realtà un Fae "e secondo la legge 'ogni attacco ingiustificato da parte di un umano a un essere fatato può essere ripagato solo con una vita umana in cambio. Una vita per una vita". Ma non è la morte il destino di Feyre, bensì l'allontanamento dalla sua famiglia, dal suo villaggio, dal mondo degli umani, per finire nel Regno di Prythian, una terra magica e ingannevole di cui fino a quel momento aveva solamente sentito raccontare nelle leggende. Qui Feyre sarà libera di muoversi ma non di tornare a casa, e vivrà nel castello del suo rapitore, Tamlin, che, come ben presto scoprirà la ragazza, non è un animale mostruoso ma un essere immortale, costretto a nascondere il proprio volto dietro a una maschera. Una creatura nei confronti della quale, dopo la fredda ostilità iniziale, e nonostante i rischi che questo comporta, Feyre inizierà a provare un interesse via via più forte che si trasformerà ben presto in una passione dirompente. Quando poi un'ombra antica si allungherà minacciosa sul regno fatato, la ragazza si troverà di fronte a un bivio drammatico. Se non dovesse trovare il modo di fermarla, sancirà la condanna di Tamlin e del suo mondo..." come recita la sinossi ufficiale.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
3