Netflix

Cowboy Bebop, il cast racconta il rispetto dello show Netflix nei confronti dell'anime

Cowboy Bebop, il cast racconta il rispetto dello show Netflix nei confronti dell'anime
di

Netflix renderà disponibile da novembre l'attesa serie Cowboy Bebop, versione live action del celebre anime, composta da dieci episodi. Nel corso dell'ultimo evento Netflix, TUDUM, le star della serie hanno commentato lo show e la passione e la cura con cui è stato creato, anche per rispetto del prodotto originale.

John Cho, Daniella Pineda e Mustafa Shakir, che interpretano rispettivamente Spike Spiegel, Faye Valentine e Jet Black, si sono intervistati a vicenda, sottolineando come il cast e la troupe volessero che la serie brillasse dell'amore per l'anime. John Cho ha affermato che in Cowboy Bebop c'è un'attenzione maniacale ai dettagli.

Recentemente è stata pubblicata un'intro della serie usando la canzone originale, Tank! di Yoko Kanno, per colmare il divario tra il suo mondo e quello dell'anime. E l'introduzione consente ai fan di poter dare uno sguardo sui personaggi della serie e mentre gli appassionati discutono sulle reali capacità dello show di non far rimpiangere la narrazione da cui è tratto, il cast si è così espresso.
"I fan stanno capendo il nostro amore per il materiale originale. Abbiamo sempre parlato del 'Questo è Bebop?'. Mi riferisco a dove posizioniamo la macchina da presa. Agli oggetti di scena. Ai movimenti di macchina e alla postura delle persone. Tipo 'Questo è Spike o Jet? Si tratta di una mossa da Bebop?'" ha detto John Cho.
"Nessuna decisione è stata presa senza un riferimento diretto all'anime" ha dichiarato Daniella Pineda.

Di recente Daniella Pineda ha affermato che non mancheranno gli easter egg in Cowboy Bebop; una dichiarazione che ha entusiasmato i fan.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
3