Netflix

Cowboy Bebop e CoronaVirus: John Cho chiede di non discriminare gli asiatici

Cowboy Bebop e CoronaVirus: John Cho chiede di non discriminare gli asiatici
di

Se in Italia striamo cominciando a vedere la proverbiale "luce in fondo al tunnel", in altri Paesi l'emergenza CoronaVirus è ancora grave e i membri delle comunità asiatiche vengono frequentemente ghettizzati. In loro soccorso arriva John Cho, protagonista di Cowboy Bebop per Netflix, che scrive una lettera aperta agli americani.

La crisi sanitaria ed economica sta provando tutti i paese del mondo, ma negli ultimi giorni a risentirne sono soprattutto gli States. Tra coloro che ne fanno le spese, in maniera collaterale, ci sono anche gli asiatici che vivono nel Nuovo Continente.

A riportare le parole di Cho è il Los Angeles Times: di seguito troverete un estratto della lettera, mentre nella sezione "fonte" quella estesa.

"Gli asiatico-americani stanno vivendo un momento difficile in questo momento. La pandemia ci sta ricordando che la nostra appartenenza è condizionata. Un momento siamo americani, quello dopo siamo tutti stranieri che hanno "portato" qui il virus. Come la fama, il mito della "minoranza modello" può fornire l'illusione della non appartenenza ad un luogo. E poiché gli stereotipi possono essere a volte lusinganti (stacanovista,genio della matematica), fa sì che le persone - incluso noi - pensino che il sentimento anti-asiatico sia in qualche modo meno grave, che non sia razzismo. Ciò ci consente di liquidare l'attuale ondata di crimini di odio in Asia come banale, isolato e insignificante."

L'attore invita quindi non solo la comunità, ma anche chi dovrebbe vigilare, a non sottovalutare l'ondata di violenza e discriminazione che sta investendo la comunità asiatica in questo momento.

In questi mesi Cho sarebbe dovuto essere finalmente sul set di Cowboy Bebop dopo che un grave incidente alla caviglia lo aveva costretto a letto per in lungo periodo, ma sembra che la telecamera sia ancora lontana.

Per altre curiosità vi rimandiamo ad alcuni retroscena di Cowboy Bebop e sul personaggio di Cho Spike Spiegel, protagonista dell'adattamento live-action, e non è detto che Cowboy Bebop non abbia una seconda stagione.

Quanto è interessante?
3