Cowboy Bebop: John Cho commenta l'infortunio al ginocchio avvenuto sul set

Cowboy Bebop: John Cho commenta l'infortunio al ginocchio avvenuto sul set
di

Neanche il tempo di festeggiare l'inizio delle riprese di Cowboy Bebop, con un video girato niente meno che da un Corgi, che i lavori sono stati bruscamente interrotti in seguito all'infortunio del protagonista John Cho, che in queste ore ha parlato dell'incidente e ringraziato i fan per il supporto mostrato.

L'attore interpreta il cacciatore di taglie Spike Spiegel nell'adattamento targato Netflix del celebre anime creato dal maestro Shinichiro Watanabe (che farà da consulente dello show). Ma, nel corso di una scena, Cho ha rimediato una brutta caduta e si è fratturato il ginocchio. Saranno necessari un intervento chirurgico e un periodo di riabilitazione che potrebbe arrivare fino ai nove mesi, tempo in cui le riprese verranno sospese.

"L'acqua può scorrere o infrangersi", ha scritto Cho su Instagram, citando una celebre frase di Bruce Lee e riferendosi a quanto capitato. "Vi ringrazio per gli auguri di guarigione. Tornerò a scorrere in breve tempo", ha concluso l'attore, che sembra essere di buon umore nonostante l'intoppo che c'è stato.

I tempi della produzione di Cowboy Bebop sono destinati ad allungarsi fino a data da destinarsi, in base ai tempi di recupero dell'attore. Intanto, sappiamo che sono stati confermati dieci episodi e che Cho sarà affiancato da Mustafa Shakir (Jet Black), Daniella Pineda (Faye Valentine), e Alex Hassell (Vicious).

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2