Cowboy Bebop, lo showrunner parla dei suoi personaggi: "un cast perfetto"

Cowboy Bebop, lo showrunner parla dei suoi personaggi: 'un cast perfetto'
di

Manca ormai poco all'arrivo del live-action targato Netflix di Cowboy Bebop, previsto per Novembre. Lo show di André Nemec entrerà nel mondo descritto nell'anime e approfondirà alcuni aspetti dei personaggi. Questo, secondo lo showrunner, è stato possibile grazie ad un "casting perfetto", che gli ha dato a disposizione una rosa di attori incredibile.

Nel live action vedremo infatti John Cho nei panni di Spike Spiegel, Daniella Pineda come Faye Valentine e Mustafa Shakir che sarà Jet Black. Nemec si è recentemente espresso a Polygon spiegando l'importanza del suo cast di qualità nel portare i cacciatori di taglie sullo schermo. In primis lo showrunner ha parlato del personaggio di Cho, Spike, che è l'anima della serie e sarà un "cowboy con il cuore spezzato".

"Penso che raccontare questa storia sia stato emozionante per me, perché c'erano alcune cose nell' anime originale a cui si accennava appena e... penso che ci sia un'anima profonda in Spike Spiegel, nonostante il suo fare laconico e una presentazione "sbarazzina". Essere in grado di raccontare una storia su chi sei, cosa ti ha reso quello che sei e dove potrai andare da lì, è stato molto interessante da capire" ha spiegato Nemec.

E' poi intervenuto Mustafa Shakir aka Jet Black. Si tratta del membro più anziano del gruppo, e secondo André l'aura e il bellissimo spirito di Shakir lo hanno reso la scelta perfetta per interpretare l'ex poliziotto. "Jet Black in fondo, nonostante tutte le difficoltà che gli vengono sempre presentate nell'anime, è una persona ottimista e penso che per Mustafa, tutto ciò che ci siamo detti durante il processo di casting, abbia avuto un tale potere e l'abbia presentato come uno spirito così bello da convincerci. È una presenza così potente, ma con questa bellezza e la morbidezza dentro di lui, ed era indiscutibile che avesse l'essenza di Jet Black".

Anche per Danielle Pineda vale la stessa considerazione, poiché Nemec la considera perfetta nel ruolo di Faye Valentine. "È ormai innegabile che lei abbia questa incredibile effervescenza, uno spirito pronto, un fascino meraviglioso, ma ha anche [...] una forza e un potere incredibili, anche se non è una leader con il suo potere. Per me era questa l'essenza di Faye Valentine." Diverse le critiche avanzate a Danielle Pineda per il look di Faye Valentine in Cowboy Bebop. O almeno, in ciò che ne abbiamo visto. Ma la parte importante non sono di certo gli outfit secondo lo showrunner.

Ora i fan non possono che attendere l'uscita prevista su Netflix il 19 Novembre. Intanto vi raccontiamo 5 cose che il live action di Cowboy Bebop non deve sbagliare!

FONTE: COMICBOOK
Quanto è interessante?
3