Cowboy Bebop, lo shworunner su Julia: "Avrà più spazio nel live-action Netflix"

Cowboy Bebop, lo shworunner su Julia: 'Avrà più spazio nel live-action Netflix'
di

Manca poco all'arrivo del live-action di Cowboy Bebop su Netflix, ma intanto lo showrunner André Nemec ha voluto dare qualche anticipazioni sullo show e i suoi personaggi. E sembra proprio che Julia, una vecchia conoscenza di Spike, avrà molto più spazio questa volta.

Stando a quanto raccontato da Nemec ai microfoni di Polygon, infatti, il live-action di Cowboy Bebop esplorerà a davvero fondo non solo il passato, ma anche l'identità dei suoi personaggi, a partire dallo Spike Siegel interpretato da John Cho.

"Credo che raccontare la sua storia fosse così entusiasmante per me perché c'erano delle cose a cui si faceva solo riferimento, allusioni più che altro e... Penso che Spike Segel sia un personaggio davvero profondo, anche se ha una presentazione piuttosto laconica e laissez-faire. E poter raccontare una storia su chi sei, cosa ti ha reso ciò che sei, e dove ti dirigerai da quel momento in poi è stato un procedimento molto ragionato e dinamico".

E si andrà ad approfondire il passato del protagonista, dovrà giocoforza essere esplorato maggiormente il personaggio di Julia.

"Nell'anime è quasi più un'idea che un [vero e proprio] personaggio. Perciò abbiamo scavato più a fondo nelle informazioni che avevamo su di lei e abbiamo iniziato a costruire la loro identità [per la serie]" afferma Nemec.

Nel live-action di Cowboy Bebop Julia sarà interpretata da Elena Satine (Revenge, The Gifted).

Se cercate maggiori approfondimenti sulla serie, ecco 5 cose che Cowboy Bebop live-action non deve sbagliare.

FONTE: Polygon
Quanto è interessante?
2