Il creatore di Gargoyles lancia su Twitter un appello per un rilancio dello show animato

Il creatore di Gargoyles lancia su Twitter un appello per un rilancio dello show animato
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dall'arrivo negli Stati Uniti della piattaforma streaming Disney+ - che in Italia disporremo solo dal 2020 - è tornata in auge la serie animata Gargoyles su Twitter. Il creatore dello show, Greg Weisman, ne ha approfittato per sostenere formalmente sui social la campagna #KeepBingingGargoyles, nella speranza di fare breccia nel cuore della Disney.

Grazie ad una campagna simile, come ricorda Weisman, Young Justice è stato riportato sugli schermi (Weisman ne è uno dei creatori):"Possiamo rivivere di nuovo! #KeepBingingGargoyles su #DisneyPlus !! Questo è esattamente il modo in cui il fandom #YoungJustice ha riportato YJ. Può succedere anche a #Gargoyles!".
Negli scorsi mesi anche uno dei doppiatori, Keith David, ha ammesso che gli piacerebbe tornare a prestare la propria voce allo show tv:"Sai, quelli di noi che sono stati coinvolti sin dall'inizio...mi sono sempre chiesto perché l'abbiano fermato".

David ha lanciato l'idea di un reboot, spiegando di voler tornare a doppiare il personaggio di Golia. Lo show, che in Italia è stato trasmesso con il titolo Gargoyles - Il risveglio degli eroi, è andato in onda con 65 episodi, negli anni '90 - indicativamente dal 1994 fino al 1997. Lo show sui canali italiani è stato trasmesso grazie alle tre reti Rai e Toon Disney.
Tutte e tre le stagioni di Gargoyles sono trasmesse in streaming su Disney+. Anche gli utenti chiedono a gran voce il ritorno di Gargoyles.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
4