Creepshow, Greg Nicotero ricorda gli inizi di carriera con George Romero

Creepshow, Greg Nicotero ricorda gli inizi di carriera con George Romero
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Greg Nicotero è oggi conosciuto soprattutto come regista, produttore e truccatore di The Walking Dead, ma in attesa della serie tv Creepshow da lui diretta, adattamento dell'omonimo film di George A. Romero, è bene ricordare anche le sue prime esperienze cinematografiche col maestro dell'horror.

Nicotero, infatti, si è appassionato da adolescente al genere horror proprio grazie a una visita sul set di Creepshow a Pittsburgh. Il regista ha parlato recentemente con Entertainment Weekly dei suoi inizi di carriera e della sua gratitudine nei confronti di Romero.

"Creepshow è un progetto molto personale per me. Quando incontrai Romero per la prima volta avevo 16 anni, e fu così gentile da invitarmi nel suo ufficio. La sua troupe era come una famiglia, e così fui invitato a visitare il set di Creepshow come semplice appassionato del genere. Non avrei mai immaginato che quello sarebbe diventato il mio lavoro."

La sua vita, ammette, è cambiata grazie a quel set, dove Nicotero incontrò il guru del trucco Tom Savini. "Mi sono sentito molto, molto fortunato. Non vivevo a Hollywood, non vivevo a Los Angeles ma a Pittsburgh. E quelli stavano girando praticamente nel mio cortile."

In un paio d'anni, Nicotero divenne un buon amico di Savini e iniziò a lavorare con Romero, sul set di Day of the Dead (in italiano Il giorno degli zombi), e successivamente di Creepshow 2 (1987).

Il regista ha parlato poi della presenza, sul set della sua serie tv, di diversi attori che aveva già conosciuto negli anni, come Adrienne Barbeau, già nel cast dell'originale Creepshow. "Avevo conosciuto Adrienne anni fa grazie a John Carpenter, e l'ho incontrata diverse volte. Mi aveva detto: Se c'è qualcosa per cui ritieni che io sia giusta, mi piacerebbe farlo. Era davvero entusiasta."

Un'altra vecchia conoscenza era Giancarlo Esposito: a Nicotero si deve lo strepitoso trucco in un momento iconico di Breaking Bad, la morte di Gus Fring.

Se non l'hai ancora fatto, guarda il trailer della serie tv Creepshow.

FONTE: EW
Quanto è interessante?
2