Crisi sulle Terre Infinite: com'è dirigere i supereroi? Ce lo spiega Marc Guggenheim

Crisi sulle Terre Infinite: com'è dirigere i supereroi? Ce lo spiega Marc Guggenheim
di

Spesso i nomi degli sceneggiatori televisivi sono sconosciuti al grande pubblico, ma questo non è certo il caso di Marc Guggenheim, negli anni divenuto famoso quasi quanto i suoi lavori. Con Crisi sulle Terre Infinite lo sceneggiatore e fumettista si è cimentato anche nella regia e ci racconta com'è stato lavorare con supereroi in 3D.

A lui si deve la creazione di Arrow, Legends of Tomorrow e persino molte avventure a fumetti dei supereroi DC quali Flash e Aquaman, così come The Punisher, Wolverine, Blade e Spider-Man per la concorrente Marvel, da qui la sua stretta collaborazione con l'emittente The CW.

Insieme a Greg Berlanti, produttore dell'intero Arrowverse, Guggenheim ha dato vita al mirabolante crossover della scorsa stagione invernale e ai microfoni di TV Guide, ha raccontato alcuni momenti sul set di Crisi sulle Terre Infinite:

"Ero pietrificato per il terrore. Quasi un anno e mezzo fa stavo pranzando con Greg e mi sentivo come in un sorta di malessere creativo e lui mi disse 'Penso che tu debba fare qualcosa che ti spaventi per davvero' e mi suggerì la regia. Ricordo che mi spaventò molto, ma fu anche qualcosa che che mi diede una scarica di adrenalina e creatività".

"Iniziai a dirigere ne periodo in cui avevo un piede nel finale di Crisi e l'alto nella chiusura di Arrow ed ero esausto sia fisicamente che mentalmente, eppure l'esperienza fu così coinvolgente che mi sembrò quasi una vacanza. Sì, lo so che sembra folle. Tenere insieme così tante cose tutte insieme e allo stesso tempo concentrarmi su un solo episodio, paradossalmente fu rilassante".

"Quello che ho notato è che il team di tecnici e attori tende a rispecchiare i toni della serie e questo vale anche per gli sceneggiatori. Ho sempre avuto l'impressione che gli scrittori dell'Arrowverse, che amo alla follia, avessero la sala di scrittura più seria della TV perché sono la produzione più seria della TV. Invece Legends of Tomorrow è folle ed esagerata in ogni aspetto... Anche se questo non vuol dire che lo sia anche fuori dal set."

Una bella prospettiva interna quindi, che ci lascia intravvedere la vita del regista tanto quanto il clima che si vive e respira sul set delle note serie TV.

Parlando di produzioni The CW, solo pochi giorni fa è stato annunciato che oltre all'Arrowverse l'emittente produrrà anche serie animate e che il prossimo prossimo crossover dell'Arrowverse coinvolgerà solo due serie.

FONTE: tv guide
Quanto è interessante?
1