Crisi sulle Terre Infinite, alcuni degli Easter Egg delle ultime due parti

Crisi sulle Terre Infinite, alcuni degli Easter Egg delle ultime due parti
di

Dopo anni di costruzione e una pausa di un mese, il finale del crossover CW Crisi sulle Terre Infinite è ufficialmente giunto al termine, con le ultime due parti e uno sconvolgente finale. Come era facile prevedere, gli ultimi due episodi sono letteralmente zeppi di Easter Egg, tanto che probabilmente nessuno può dire di averli individuati tutti.

Proviamo quindi a elencarne qualcuno, senza la pretesa di essere esaustivi. La parte 4 del crossover, che come sappiamo si è dipanato attraverso le serie CW Arrow, The Flash, Supergirl, Legends of Tomorrow e Batwoman, inizia con una storia delle origini di una versione giovane di The Monitor (LaMonica Garrett), e riporta quindi lo spettatore sul pianeta Maltus, dove questi svolge i suoi esperimenti di viaggi nel tempo insieme a sua moglie.

Mentre Kara si ricongiunge con gli eroi sopravvissuti dell'Arrowverse, poi, si ritrova davanti un gigantesco Beebo che si aggira per le strade. Per chi non lo ricordasse, Beebo era una sorta di peluche apparso nella terza stagione di Legends of Tomorrow, trasformato in una versione gigante nel finale di stagione per combattere il demone Mallus.

Durante il discorso alla nazione del presidente dopo il sacrificio di Oliver, mentre John Diggle (David Ramsey) e Lyla Michaels (Audrey Marie Anderson) lo guardano alla tv entra nella stanza una ragazzina. Si tratta di Sara, la figlia di John e Lyla, che come ricorderanno i fan di Arrow fu chiamata così in memoria di Sara Lance.

Infine, nell'ultima scena gli eroi superstiti si riuniscono in una struttura abbandonata di STAR Labs, dove mettono il costume da Green Arrow di Oliver Queen in un memoriale. Diventerà il luogo dove gli si incontreranno ogni volta che il mondo è in pericolo, e sul retro c'è una tavola rotonda con tutti i loro simboli.

Se non l'ha ancora fatto, dai un'occhiata alla nostra recensione di Crisi sulle Terre Infinite.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1