Crisi sulle Terre Infinite: prepariamoci al gran finale con un recap dei primi tre episodi

Crisi sulle Terre Infinite: prepariamoci al gran finale con un recap dei primi tre episodi
di

Manca poco ultimi al finale di crisi sulle Terre Infinite: tra cameo, inattesi, ed attesissimi, ritorni e la quasi distruzione dell'intero universo facciamo un passio indietro e ripercorriamo gli avvenimenti dei primi tre episodi del crossover, che sono stati davvero troppi (e tutti da togliere il fiato!) per poterli contare.

Di seguito troverete il riassunto dei primi tre episodi, ma, se non li avete ancora visti: attenzione agli spoiler!

Prima Ora (Supergirl 5x09)

L'intero Multiverso è minacciato da un'onda di anti-materia che, inarrestabile, sta distruggendo uno alla volta i vari mondi e pianeti. Il prossimo a rischiare la distruzione sarà Terra-38, sul quale Oliver Queen, Mia Smoak, Clark Kent, Lois Lane, Kate Kane, Barry Allen, Sara Lance e Ray Palmer vengono teletrasportai da Lyla Michaels (aka Harbinger). Nel quartier generale del DEO gli eroi escogiteranno un piano per evacuare il pianeta, ma il loro esiguo numero li porterà a soccombere ai demoni dell'Anti-monitor e in un ultimo, disperato, gesto Oliver sacrifica se stesso per salvare i compagni, che riusciranno a fuggire appena prima della distruzione di Terra-38.

Seconda ora (Batwoman 1x09)
Devastati dalla morte dell'amico, Barry (il Paragon of Love), Sara (Paragon od Destiny) e Mia ingaggiano John Constantine per resuscitare Oliver grazie alla Tomba di Lazzaro, impresa che andrà a buon fine salvo ottenere un Oliver senz'anima. Intanto Kate e Kara (Paragon of Love) si scontrano con il Batman di Terra-99 interpretato da Kevin Conroy che accetterà il destino del Paragon of Courage. In scopriamo che il Cark Kent di Terra-167 (Tom Welling) ha rinunciato ai suoi poteri in cambio di una vita tranquilla con Lois (Erica Durance) e che il Superman interpretato da Brandon Routh è il Paragon of Truth.

Terza Ora (The Flash 6x09)
Mia, Constantine e John Diggle, aiutati da un Lucifer d'eccezione, discendono nel Purgatorio per recuperare l'anima di Oliver, il quale però rifiuta di tornare poiché Spettro gli ha anticipato che lo aspetta un altro destino. Intanto Iris, Ray e Ralph Dibny rintracciano il professor Ryan Choi aka il Paragon of Humanity e Cisco individua la fonte dell'Anti-materia: il Flash-90 schiavizzato e costretto a correre su un tapis roulant. In procinto di sacrificarsi per fermare l'apocalisse, Barry verrà fermato da Flash-90 che darà la sua vita per fermare la macchina. In seguito Lyla, posseduta dall'Anti-Monitor ucciderà il Monitor e distruggerà Terra 1, ma fortunatamente Nash Wells, aka Pariah, riuscirà a salvare tutti i Paragon... O almeno così sarebbe stato se Lex Luthor non avesse preso il posto del Superman di Routh all'ultimo secondo!

Che dire, tre episodi senza esclusioni di colpi e che ci hanno tenuti col fiato sospeso fino all'ultimo secondo. Gli ultimi due episodi di Crisi sulle Terre Infinite saranno trasmessi il 14 gennaio con un doppio speciale (Arrow e DC's Legends of Tomorrow): passate dal nostro approfondimento sulle prime tre parti del crossover The CW e date una sbirciatina al destino del Multiverso nel trailer finale di Crisi sulle Terre Infinite.

Quanto è interessante?
2