Crisi sulle Terre Infinite: anche lo sceneggiatore commenta quell'epico cameo nel finale

Crisi sulle Terre Infinite: anche lo sceneggiatore commenta quell'epico cameo nel finale
di

Non c'è dubbio che il lavoro di Marc Guggenheim sia stato davvero eccezionale nell'ultimo e definitivo crossover Crisi sulle Terre Infinite, soprattutto per quanto riguarda quell'epico cameo riservato proprio nella sua parte conclusiva.

Dopo averlo tenuto nascosto per mesi, gli spettatori hanno finalmente potuto apprezzare sullo schermo il ritorno di Ezra Miller nei panni del Flash del DC Extended Universe, quello visto in Batman v Superman e in Justice League di Zack Snyder e che ancora non sappiamo se rivedremo mai al cinema, anche se pare che il lungo atteso film standalone su Flash si farà sicuramente (Andy Muschietti parlava di una versione modificata di Flashpoint).

Il suo incontro con il Flash di Grant Gustin è stato uno dei momenti più entusiasmanti di tutto il crossover, che pure di camei ne aveva già visti parecchi, e adesso lo sceneggiatore e produttore dello show Marc Guggenheim ha potuto finalmente esprimere la sua opinione su questa operazione inedita e sorprendente. Uno dei fan più sorpresi dal cameo appena visto è infatti intervenuto su Twitter scrivendo: "Non riesco a immaginare quanti reni Marc Guggenheim abbia dovuto vendere per pagare questa scena e ottenere il Flash del DCEU per Crisi sulle Terre Infinite". Chiamato in causa, Guggenheim ha puntualmente risposto: "Me ne sono fatti letteralmente crescere due extra".

Nel corso degli anni era sempre stato ribadito che il Flash di Grant Gustin e quello di Ezra Miller vivevano in due universi separati e che non si sarebbero mai potuti incontrare nella stessa storia (sia al cinema che in televisione). Tuttavia, l'operazione di Crisi sulle Terre Infinite ha reso possibile quello che fino a ieri era solamente un sogno per gli appassionati.

Divertente anche il piccolo easter egg nel dialogo tra i due con Miller che dichiara: "L'avevo detto a Victor che era possibile", aprendo all'inclusione nell'Arrowverse - anche se solo verbale - di Victor Stone / Cyborg.

Per quanto riguarda il film dedicato a The Flash, diretto da Andy Muschietti, ha una data d'uscita attualmente fissata per il 1° luglio 2022 e dato lo scheduling del cinecomic dovrebbe anche essere quella definitiva.

Quanto è interessante?
1