Da Westeros a Philadelphia: gli showrunner di Game of Thrones a It's Always Sunny in Philadelphia

di

Un incontro in un bar può sempre avere esiti inaspettati. Anche quello di passare dall'HBO ad Fx e scrivere una puntata della storica comedy della rete, It's Always Sunny in Philadelphia. E' quanto è successo qualche tempo fa a David Benioff e D.B. Weiss, noti come gli showrunner di Game of Thrones, che da Westeros si sono ritrovati a parlare con uno dei creatori dello show, Rob McElhenney, di un episodio che avrebbero voluto scrivere. E' nato così Flowers for Charlie, ottava puntata della nona stagione, ispirata ad classico della fantascienza americana, il romanzo Fiori per Algernon del 1966.

Nella puntata, che recupera alcuni elementi del libro di partenza, Charlie si presta ad un esperimento scientifico per moltiplicare il proprio intelletto, lasciando gli altri del gruppo a gestire il bar senza di lui. "Sono davvero brillanti e hanno capito subito come strutturare la storia e le scene" dice McElhenney in un'intervista a The Hollywood Reporter, "Penso che ci sia un comune malinteso riguardo le comedy, la gente pensa che contino solo le battute, ci sia solo da sedersi e scrivere cose divertenti. Il nostro però è uno show basato sui personaggi e una storia, e serve una struttura precisa per farlo. E loro ce l'avevano, decisamente."

FONTE: TWR
Quanto è interessante?
0