Netflix

Monster, Evan Peters pretende ruoli più leggeri dopo Dahmer: "Voglio fare una rom-com"

Monster, Evan Peters pretende ruoli più leggeri dopo Dahmer: 'Voglio fare una rom-com'
di

Monster è una delle rivelazioni più interessanti degli ultimi tempi. Il protagonista Evan Peters torna a essere diretto da Ryan Murphy, regista che ancora una volta si conferma in grado di saper raccontare storie decisamente...crude. Peters, tuttavia, vorrebbe cambiare aria.

Il protagonista della serie Netflix (potete leggere qui la nostra recensione di Monster) non è di certo un volto nuovo: facendo solo alcuni esempi, era Luke di The Office, Quicksilver in Wandavision e uno dei protagonisti di American Horror Story (il cui regista è lo stesso di Dahmer): non è la prima volta infatti che l'attore collabora con Ryan Murphy. Nelle diverse stagioni di AHS, Peters ha interpretato una serie di personaggi, tra cui: Tate Langdon, ragazzo controverso che nasconde un segreto terribile; il serial killer James Patrick March; Kai Anderson, leader di una setta e manipolatore seriale; Jim Jones e Charles Manson. In sintesi, ha dato larga prova del suo talento nel recitare degli psicopatici.

Dopo anni di collaborazione e di ruoli in thriller psicologici, Peters vorrebbe dedicarsi ad altro. Ce lo conferma un video di un Q&A con Murphy e Peters condiviso da un fan account di Evan Peters, Evan Peters Brasil: "Voglio davvero recitare qualcuno di normale...voglio fare una rom-com", riporta Murphy citando le parole dell'attore. Il regista continua dicendo che: "Io ed Evan abbiamo lavorato per molti anni su American Horror Story, poi abbiamo fatto una pausa e siamo passati subito a Mare of Easttown, ruolo per cui ha vinto un Emmy Award".

Peters non avrebbe avuto l'occasione di potersi cimentare in ruoli più leggeri. Evidentemente, come possiamo capire dalle parole del regista, questo gli sta cominciando a pesare. Per ora non si hanno notizie sui prossimi progetti dell'attore, ma ci auguriamo che riesca nel suo intento. Intanto si può dire che la serie sia stato un successo: Monster ha sorpassato House of The Dragon nel primato degli spettacoli breakout della settimana.

FONTE: SCREENRANT
Quanto è interessante?
3