Damon Lindelof considera Watchmen antologica: "Potrei tornare, vado in pausa fino a marzo"

Damon Lindelof considera Watchmen antologica: 'Potrei tornare, vado in pausa fino a marzo'
di

Ora che Watchmen di Damon Lindelof è giunto a conclusione (qui la nostra recensione finale della serie HBO, i fan si chiedono se lo show tornerà mai per una seconda stagione o se la storia può essere considerata terminata.

Nel corso di una recente intervista promozionale con Variety lo sceneggiatore, chiarendo che non considera il finale come un cliffhanger ma come una conclusione definitiva, ha accennato che la sua intenzione era sempre quella di trasferire i poteri divini del Dottor Manhattan. Da quando lo show è stato presentato in anteprima ad ottobre, comunque, Lindelof è stato sempre piuttosto limpido sul fatto che i nove episodi di Watchmen avrebbero racconta una storia completa, e che se anche il network avesse deciso di proseguire la storia in una seconda stagione, lui probabilmente non sarebbe tornato perché aveva già inserito tutte le sue idee in questo primo arco narrativo.

Tuttavia, anche se la HBO non ha ancora annunciato ufficialmente il ritorno dello show, va notato che tutto il suo materiale promozionale pubblicato finora ha fatto riferimento a questi nove episodi come Stagione 1, suggerendo fortemente che che ci sarà almeno anche una Stagione 2, soprattutto ora considerato che la show è stato eletto dalle maggiori testate di tutto il mondo fra i migliori prodotti televisivi del decennio.

Adesso Lindelof ha leggermente modificato la sua posizione, suggerendo che si concederà qualche mese di pausa per riflettere sulla faccenda:

"Dirò che è ancora troppo presto per rispondere a questa domanda. In questo momento lo spazio in cui si trova HBO e in cui mi trovo io è che ci stiamo ponendo la domanda, dovrebbe esserci un'altra stagione di Watchmen? E se ci fosse un'altra stagione, come sarebbe? Non sto dicendo che non voglio farlo, o che non dovrebbe esistere. Sto solo dicendo: 'Allora, ogni idea che avevo è stata affrontata in questa stagione.'. Ho intenzione di drizzare la mia antenna, vedere se riceve qualcosa, qualche idea. Se non riceve nulla in un periodo di tempo ragionevole - e diciamo che, per tempo ragionevole, intendo un paio di mesi, tra gennaio e febbraio ... forse marzo - passeremo molto probabilmente alla domanda successiva, vale a dire: 'Se non io, chi?' Perché in realtà sono d'accordo con la HBO sul fatto che questa serie dovrebbe proseguire. Forse continuerà tra un anno o due, forse continuerà tra quattro anni, ma voglio vedere più Watchmen. Ho sempre detto loro, vedo Watchmen come Fargo, come True Detective. Erano show antologici, ma ogni stagione aveva un design con un inizio, una metà e una fine che permettevano alle stagioni successive di presentare personaggi completamente diversi o addirittura di essere ambientati in periodi di tempo completamente diversi. Ecco perché penso che HBO la stia definendo una serie in corso. Non ho detto loro: 'Ragazzi, saranno nove episodi, e sarà come Chernobyl, e quindi alla fine dovremo semplicemente andarcene.' Per ora però non posso dire altro."

Lindelof ha aggiunto:

"Penso che ci debba essere spazio per conversazioni private e personali che tra me e la HBO. La mia ipotesi è che alcune di queste conversazioni inizieranno questa settimana e probabilmente non le condividerò con la stampa. Non credo sia appropriato farlo. Ma in questo momento posso assicurarvi che ciò che sto dicendo a voi l'ho già detto alla HBO, e viceversa."

Voi sperate in un ritorno di Watchmen? Vorreste Lindelof di nuovo alla guida della serie? Altrimenti, chi potrebbe essere la persona giusta per sostituirlo? Ditecelo nei commenti.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
0