Damon Lindelof di Watchmen spiega il clamoroso colpo di scena sul Dr. Manhattan

Damon Lindelof di Watchmen spiega il clamoroso colpo di scena sul Dr. Manhattan
di

Con Watchmen Damon Lindelof ha dimostrato di saper egregiamente camminare su quel sottilissimo filo sospeso nel vuoto che è l'equilibrio tra personaggi iconici e novità: se da un lato lo show ci incuriosisce con le vicende dei nuovi personaggi, infatti, allo stesso tempo alimenta giorno dopo giorno l'hype per le sorti dei vecchi protagonisti.

Abbiamo visto, ad esempio, quanta attesa si fosse creata intorno al personaggio interpretato da Jeremy Irons, rivelatosi poi (in maniera non troppo imprevedibile, in questo caso) un invecchiato Adrian Veidt (sul cui ruolo in Watchmen lo stesso Irons si è recentemente espresso). La curiosità dei fan si è poi concentrata su un altro attesissimo ritorno, vale a dire quello di Dr. Manhattan.

Dell'essere più simile a un dio che a un uomo si avevano ben poche notizie fino a questo settimo episodio, quando ci è stato rivelato di averlo avuto sotto il naso per tutto questo tempo: Dr. Manhattan vive infatti a Tulsa sotto le mentite spoglie di Cal Abar, marito di Angela (aka Sister Night), unica a conoscere la verità sul suo consorte. Lo stesso Cal, infatti, viene tenuto all'oscuro della sua vera identità!

Un colpo di scena che ha ovviamente entusiasmato il fandom della serie, e la cui genesi è stata prontamente spiegata dallo showrunner Damon Lindelof: "Ho messo mano all'intero show cercando di vedere le cose dalla prospettiva di un fan: cos'avrei voluto vedere più di ogni altra cosa in una serie su Watchmen? Il Dr. Manhattan era ovviamente in cima alla lista. Ma più di tutto avevamo bisogno di una storia incentrata su un nuovo personaggio. Una volta deciso di puntare su Angela abbiamo deciso che le storie di tutti i personaggi 'ereditati' avrebbero dovuto essere usate in funzione di lei… Lei era il sole, tutti gli altri erano dei pianeti che le orbitavano intorno. Ma come può un uomo con i poteri di un dio essere al servizio della storia di Angela? La risposta, guardando al suo passato (e a un po' di mitologia greca e romana) era facile da intuire… L'amore. Sapevamo che questa relazione avrebbe potuto funzionare solo se Manhattan avesse assunto le sembianze di un uomo, per cui è nato Cal" ha raccontato l'ideatore della serie.

Non solo Dr. Manhattan, comunque: un altro evento importante ha trovato una spiegazione nel sesto episodio di Watchmen.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2