Daredevil: Born Again, Jon Bernthal odiava la serie prima del reboot creativo?

Daredevil: Born Again, Jon Bernthal odiava la serie prima del reboot creativo?
di

Le nuove foto dal set di Daredevil: Born Again dimostrano che la serie tv Marvel Studios potrebbe essere tutto ciò che i fan del supereroe di Hell's Kitchen hanno sempre desiderato, e a quanto pare la pensa così anche l'attore di Punisher Jon Bernthal.

Stando ad un post diventato virale in poche ore e pubblicato da un fan che ha incontrato Jon Bernthal durante un recente promozionale, l'attore avrebbe ammesso di aver 'odiato' la versione originale di Daredevil: Born Again, quella sviluppata inizialmente dai Marvel Studios prima del reboot produttivo ordinato da Kevin Feige durante gli scioperi di Hollywood. Non a caso, forse, dopo che i precedenti showrunner della serie sono stati sostanzialmente licenziati i Marvel Studios hanno assunto lo showrunner di The Punisher Dario Scardapane per dirigere i lavori di Daredevil: Born Again, con i registi di Moon Knight e Loki Justin Benson e Aaron Moorhead chiamati per realizzare i nuovi episodi scritti e rimodellati dallo showrunner.

Chiaramente non è possibile confermare la veridicità di queste affermazioni, ma in precedenza Jon Bernthal ha parlato chiaro e tondo del ruolo di Punisher in Daredevil: Born Again, spiegando che avrebbe preso parte alla serie solo se avesse avuto l'opportunità di rendere giustizia al personaggio: probabilmente la Marvel ha accontentato, perché stando a precedenti indiscrezioni il ruolo di Punisher in Daredevil: Born Again è stato notevolmente esteso rispetto a quello previsto nella versione originale della serie.

Daredevil: Born Again non ha ancora una data d'uscita confermata, restate con noi per tutte le prossime novità.