di

Il fatto che il wrestling sia uno sport molto ambiguo è ormai stato appurato, anche grazie a diversi film come The Wrestler di Darren Aronofsky. Il progetto di Vice si propone di approfondire ulteriormente l'argomento nel suo Dark Side of the Ring, serie documentaristica arrivata alla sua seconda stagione.

Come è possibile vedere dal trailer, la serie alterna materiale di repertorio ad interviste con i protagonisti della WWE. Ogni episodio è dedicato ad un evento cruento che ha contribuito a fare la storia dello sport e questa volta a narrare le vicende sarà Chris Jericho, leggenda della WWE. Una puntata sarà dedicata anche alla triste storia di Chris Benoit, che si suicidò nel 2007 dopo aver ucciso la famiglia.

La prima stagione di Dark Side of the Ring è stata un grande successo. Queste potenti storie trascendono il fandom del wrestling e vibrano nel cuore sia dei fan dello sport sia dei nuovi arrivati che vengono attratti dall'incredibile stile del racconto. Siamo pronti alla sfida e non arretriamo di fronte alla verità. Sono orgoglioso ed emozionato di continuare a raccontare queste coraggiose storie con la seconda stagione" ha annunciato Morgan Hertzan, produttore esecutivo di Vice.

La serie sembra essere il prodotto giusto per chi si vuole addentrare nei meandri di una disciplina così controversa ma in grado di far appassionare milioni di fan. Purtroppo le vicende che vedono protagonisti i lottatori non sono sempre piacevoli ma i produttori assicurano che ogni dettaglio è trattato in maniera sincera.

La serie tornerà il 24 marzo 2020 su Vice, mentre non è chiaro se ci sarà un adattamento italiano. Intanto i fan della WWE possono esultare, perché The Undertaker vuole proseguire la sua carriera.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1