David Harbour, 5 ruoli da riscoprire se vi è piaciuto in Black Widow e Stranger Things

David Harbour, 5 ruoli da riscoprire se vi è piaciuto in Black Widow e Stranger Things
di

La carriera di David Harbour a Hollywood è consistita, soprattutto, nell'ottenere ruoli secondari in alcuni grandi titoli mentre contemporaneamente bilanciava le apparizioni in una sfilza di film indipendenti. L'attore è divenuto celebre al grande pubblico per il ruolo di Jim Hopper il Stranger Things, ma vediamo insieme altri importanti ruoli.

Insieme a Stranger Things, il suo ruolo più importante fino ad oggi è la sua recentissima apparizione in un universo cinematografico a tema supereroistico completamente diverso nei panni del supereroe in pensione Red Guardian in Black Widow della Marvel. Tra le altre produzioni troviamo:

  • State Of Play

Il thriller politico State of Play vede Russell Crowe nei panni di un giornalista investigativo che sospetta che qualcosa non va quando viene a sapere della morte sospetta dell'amante di un membro del Congresso. È un adattamento dell'omonimo serial televisivo britannico del 2004. Harbour compare solo in un breve ruolo di insider che il giornalista indaga per avere informazioni su una compagnia militare privata che sembra legata all'intero scenario. Molti hanno elogiato State of Play per essere un thriller intelligente, pieno di grande recitazione e dialoghi geniali che hanno contribuito a elevare i colpi di scena altrimenti ovvi del mistero centrale.

  • The Equalizer

Basato sull'omonimo programma televisivo degli anni '80, The Equalizer è un thriller d'azione con Denzel Washington nei panni di un soldato in pensione che torna in servizio per abbattere una serie di membri della mafia russa al servizio di una ragazza adolescente che ha stato intrappolato all'interno della folla. Harbour appare come Frank Masters, un poliziotto corrotto che Robert McCall (Washington) costringe ad aiutarlo per porre fine alla grave minaccia di morte che incombe. The Equalizer è stato visto come un film d'azione violento ma divertente, sostenuto dalla performance di Washington e dalla regia di Antoine Fuqua. Il successo del film ha portato a un sequel, The Equalizer 2, che ha ricevuto elogi e critiche simili.

  • Revolutionary Road

Basato sul romanzo omonimo, Revolutionary Road è un dramma romantico con Leonardo DiCaprio, Kate Winslet e Kathy Bates, che avevano già collaborato al blockbuster di James Cameron Titanic. La storia segue Frank Wheeler (DiCaprio) e sua moglie April (Winslet), mentre cercano un ulteriore appagamento nel loro tiepido matrimonio tradizionale. Harbour appare come Shep Cambell, il vicino dei Wheeler, che gioca un ruolo importante nell'esito finale della loro storia. I critici hanno elogiato il film per essere un buon adattamento del suo materiale originale che è stato migliorato solo dagli attori coinvolti.

  • End Of Watch

End of Watch di David Ayer è un thriller procedurale poliziesco che mostra le avventure piene di azione che due poliziotti intraprendono solo cercando di seguire la loro normale routine. Ciò che lo distingue è l'uso di filmati reali per portare il pubblico nel vivo dell'azione. Il film presenta diversi attori famosi, tra cui Jake Gyllenhaal e Michael Peña nei ruoli principali, insieme a Natalie Martinez, Anna Kendrick e David Harbour, che interpreta un agente di polizia di nome Van Hauser. Sebbene alcuni abbiano riscontrato problemi con l'uso delle riprese della telecamera montata sul corpo degli attori ritenute ingannevoli e disturbanti, End of Watch ha ricevuto elogi unanimi dalla critica per la sua grintosa storia del lavoro della polizia.

  • Brokeback Mountain

Brokeback Mountain di Ang Lee è un dramma romantico che segue l'amore proibito tra Ennis Del Mar (Heath Ledger) e Jack Twist (Jake Gyllenhaal), due cowboy del West americano. Il cast stellare del film includeva anche nomi illustri come Anne Hathaway, Randy Quaid, Linda Cardellini e Anna Faris. David Harbour appare come Randall Malone, un uomo sposato che viene accusato di avere una relazione con Jack durante la parte del film ambientata nel 1978. Brokeback Mountain ha ricevuto elogi dalla critica e una nomination per l'Oscar per il miglior film, con molti che lo hanno elogiato per essere uno sguardo sincero su una relazione gay e allo stesso tempo spingere i confini che erano considerati impensabili nei primi anni 2000.

Recentemente David Harbour ha parlato delle sue somiglianze con Hopper di Stranger Things, la sua sarà certamente una delle trame più accattivanti. Inoltre il più grande mistero ad Hawkins ovviamente riguarderà il destino di Jim Hopper. Certo, sappiamo già che "l'americano" tornerà, ma Eleven e la banda no. Resta da vedere come affronteranno il suo inevitabile ritorno.

Quanto è interessante?
5