David Tennant non è felice dell'interruzione degli episodi natalizi di Doctor Who

David Tennant non è felice dell'interruzione degli episodi natalizi di Doctor Who
di

Fin dal 2005, quando Russell T. Davies contribuì al rilancio di Doctor Who, la serie è stata caratterizzata dall'appuntamento annuale del Doctor Who Christmas Special, una tradizione che è stata interrotta con l'arrivo di Jodie Whittaker nei panni del tredicesimo Dottore.

Nel suo caso, c'è stato infatti l'episodio speciale dedicato all'inizio del nuovo anno, andato in onda per l'appunto il 1 gennaio 2019. Quest'anno, invece, l'idea di episodio speciale è stata abbandonata del tutto e la dodicesima stagione ha esordito con Spyfall, Part 1, una puntata piena di riferimenti a James Bond.

Come avviene in questi casi, la decisione di mettere da parte gli episodi speciali, ha provocato delle reazioni contrastanti, inclusa quella di David Tennant, che i fan ricorderanno come il decimo Dottore. Durante un Comic Con tenutosi in Galles a dicembre, l'attore era in compagnia di Matt Smith (l'undicesima incarnazione del Signore del tempo) e i due hanno parlato degli episodi natalizi e di come fosse "magico" prenderne parte. Tennant, però, ha fatto notare che ora non ne fanno più e ha espresso il suo dispiacere in merito, ma anche la confusione di fronte a tale scelta: "cosa sta succedendo?"

Una spiegazione era stata data proprio dall'attuale showrunner della serie, Chris Chibnall, il quale aveva dichiarato che si tratta di una questione di mancanza di idee: "penso che abbiamo scavato a fondo, forse fin troppo, ogni singola cosa che avremmo potuto fare a tema natalizio in Doctor Who".
Vi piacevano gli speciali natalizi?

Se siete curiosi di sapere come è iniziata la nuova stagione, vi rimandiamo alle nostre prime impressioni su Doctor Who 12.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1