DC Film e Warner Bros delusi da JJ Abrams? C'è maretta intorno ai progetti in sviluppo

DC Film e Warner Bros delusi da JJ Abrams? C'è maretta intorno ai progetti in sviluppo
INFORMAZIONI SCHEDA
di

JJ Abrams non è nei guai solo con Demidonde, la nuova serie originale che sta sviluppando da anni per HBO, ma a quanto pare ci sarebbe maretta anche in casa DC, con la nuova proprietà Warner Bros. Discovery preoccupata per lo stato dei lavori sulle tante serie tv in sviluppo.

Dopo il suo lavoro su Star Wars: L'ascesa di Skywalker, come ricorderete, nel 2019 JJ Abrams e Bad Robot si sono assicurati un accordo da 250 milioni di dollari con la Warner Bros., che prevede la produzione di diversi progetti targati DC: tra questi un reboot di Superman, una nuova serie di Constantine, una serie dedicata a Madame X, uno show incentrato sulla Justice League Dark e la nuova serie televisiva animata Batman Caped Crusader.

Ora però, ad eccezione di quest'ultimo progetto dedicato al mondo del cavaliere oscuro e sviluppato anche da Bruce Timm e da Matt Reeves (progetto che in fin dei conti ha sempre ricevuto aggiornamenti più o meno costanti e che dovrebbe uscire nel 2023) lo studio, che ha recentemente cambiato direzione col nuovo CEO David Zaslav, sarebbe 'molto frustrato' dalla situazione che si è venuta a creare con queste serie tv, perché - come si legge su The Hollywood Reporter - "JJ Abrams e Bad Robot hanno rivendicato un certo numero di personaggi DC, che però devono ancora andare in onda". Il rapporto, tuttavia, menziona anche che nell'ultimo periodo ci sono stati sviluppi: a quanto pare, infatti, la Warner Bros. avrebbe ricevuto le sceneggiature per Constantine e quella per il pilot di Madame X.

Rimanete sintonizzati per i prossimi aggiornamenti, che sicuramente non tarderanno ad arrivare...in un senso o nell'altro.

Quanto è interessante?
2