Defending Jacob, nuovi retroscena sul finale della serie Apple con Chris Evans

Defending Jacob, nuovi retroscena sul finale della serie Apple con Chris Evans
di

La miniserie in 8 puntante Defending Jacob è stata lanciata lo scorso 24 Aprile sulla piattaforma Apple+ e si è da poco conclusa. Creata da Mark Bomback e basata sull'omonimo best seller di William Landay, mostra gli effetti di un crimine scioccante su una famiglia di una piccola cittdina del Massachusetts.

Jacob viene accusato con altri ragazzini dell'omicidio di un compagno di classe e a suo padre interpretato da Chris Evans e a sua madre intepretata da Michelle Dockery, spetterà il compito di difenderlo. Proprio quest'ultima in una recente intervista ha parlato del complesso tema affrontato dalla serie e del suo rapporto lavorativo con il co-protagonista.

"Sapevo che sarebbe stato un profondo viaggio emotivo, interpretare questo tipo di personaggio è stato veramente una grande sfida. In ogni scena è come se si subisse uno shock. Laurie inizialmente sembra perdere il controllo ma poi, deve ritrovare la sua fiducia e adattarsi a questo nuovo modo di vivere. Dei tre, lei è quella che trova più difficile lasciare andare la loro vita di prima. Che Jacob sia innocente o no, Laurie ha la sensazione che nulla sarà più come prima. Si preoccupa per il futuro di Jacob, il peggior scenario è che venga condannato, altrimenti dovrà comunque continuare ad affrontare il peso di questa vicenda nel corso della sua vita".

Parlando delle difficili dinamiche familiari ha poi aggiunto: "Si trattava di una famiglia veramente molto unita.Quello che poi vedi, mentre la storia si dipana, è quel divario che si allarga. Nel corso delle puntate diventano molto più distanti, in particolare Laurie e Andy. Abbiamo pensato che fosse davvero importante mostrare che, in particolare all'inizio, sono un'unità familiare davvero solida, e poi, ovviamente, vengono presi di mira, e man mano che il caso continua, la loro relazione inizia a cambiare".

Il suo rapporto con Chris Evans è stato certamente molto buono e tutta l'atmosfera sul set era molto leggera: "Sul set c'era un'energia così grande. Nonostante l'argomento trattato, si respirava un'atmosfera molto leggera. Quando lavori su qualcosa di così intenso, tutti sono consapevoli di dover affrontare momenti più rilassati e spensierati nel mezzo. Con Chris era così. C'era un buon equilibrio".

Sul finale aperto l'attrice ha poi detto: "Mi piace che il finale sia così ambiguo, ognuno può pensare ciò che vuole. La scelta è affidata al pubblico. Laurie in cuor suo però conosce la verità".

Questa è una serie certamente molto complicata, in cui le emozioni forti la fanno da padrone. Per poter comprenderla appieno, bisogna seguire il consiglio di Chris Evans ed immedesimarsi in Defending Jacob. Se volete avere una visione più completa di questa particolare vicenda, date un'occhiata alla nostra recensione di Defending Jacob e fateci sapere nei commenti cosa ne pensate.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
4