Diego Armando Maradona, Gian Piero Galeazzi: "Era un uomo eccezionale"

Diego Armando Maradona, Gian Piero Galeazzi: 'Era un uomo eccezionale'
di

La morte improvvisa di Diego Armando Maradona ha lasciato tutti davvero senza parole ma, chi lo conosceva bene come Gian Piero Galeazzi, ha voluto ricordare i bei momenti trascorsi insieme.

Il noto giornalista sportivo ha detto: "Diego era uno spettacolo a livello personale prima ancora che come calciatore. Aveva grande sensibilità ed intelligenza. Quando sono sceso negli spogliatoi ho avuto l'intuizione di dargli il microfono, lui si è trasformato in showman comportandosi come un esperto telecronista. Li ho capito che l'uomo era superiore".

Per Galeazzi quel momento è stato il più alto della sua carriera, perché gli ha permesso di raccontare una pagina di storia vera e propria nel suo divenire: "É stato il momento più alto che ho raccontato, mi ha aperto la porta della storia televisiva perché quell'intervista ha fatto il giro del mondo, anche grazie a lui". Oggi anche lui non riesce a capitarsi per una perdita simile: "Sono colpito negli affetti, perché il nostro rapporto non era solo tra giornalista e calciatore ma quello di due amici. Alla fine delle partite andavamo a mangiare la pizza con Carnevale nei locali storici di Napoli, lui mi prendeva in giro e mi faceva le battute sulle telecronache. 'Che ca*** dici Galeazzi? Pure io sono campione del mondo, eh!'"

Quanto è interessante?
2