Diletta Leotta, nuovo attacco di Bargiggia: "La morte del giornalismo"

Diletta Leotta, nuovo attacco di Bargiggia: 'La morte del giornalismo'
di

Se per Diletta Leotta il rapporto sentimentale con Can Yaman sembra andare a gonfie vele, lo stesso non si può dire del rapporto con i suoi colleghi del mondo del calcio. In principio era stata Paola Ferrari a prendere di mira la giornalista siciliana, e ora nuovi attacchi provengono da Paolo Bargiggia.

Il giornalista di Mediaset già in passato ha sottolineato come Diletta Leotta fosse più adatta ad una discoteca che ad un campo da calcio, sottolineando che il suo modo di vestire si addirebbe molto più al Papete.

Ora dopo che Diletta Leotta è comparsa sulla copertina della rivista sportiva Sportweek, mentre è intenta a tenere un pallone in equilibrio sui tacchi, Bargiggia l'ha taggata in un post su Twitter precisando come queste cose uccidano il mondo del calcio e il giornalismo sportivo tutto. Il volto di Mediaset ha infatti scritto: "La morte del giornalismo sportivo e delle idee".

Naturalmente, per adesso, non è arrivata ancora nessuna risposta da parte della diretta interessata, che sarà ancora più protagonista del prossimo anno calcistico visto che Dazn si è aggiudicata tutta la Serie A. Più volte Diletta Leotta ha dichiarato di essere stata presa di mira dai suoi colleghi per via della sua particolare avvenenza, secondo la giornalista infatti, in molti l'accusavano di essere arrivata alla notorietà solo per la sua fisicità prorompente e non per suoi meriti.

Quanto è interessante?
1