Disney+, 3 serie tv che dovreste seguire questa settimana sulla piattaforma streaming

Disney+, 3 serie tv che dovreste seguire questa settimana sulla piattaforma streaming
di

Lasciata Pasqua alle spalle, cosa riserverà la prima parte di aprile agli abbonati Disney+? Come sempre, la libreria streaming è ricca di titoli interessanti e le novità di queste settimane non sono da meno. Per l'occasione, vi proponiamo tre serie televisive da non perdere sulla piattaforma per iniziare al meglio la primavera.

Secondo voi le serie Disney+ di aprile 2024 valgono l'abbonamento?

Noi vi proponiamo tre titoli per questa settimana. Siete amanti dei reality? Da ieri su Disney+ è disponibile la prima stagione di Vanderpump Villa, dove decadenza e dissolutezza la fanno da padroni. Una docuserie senza copione che racconta le vicende dello staff scelto da Lisa Vanderpump, mentre svolgono diverse attività nella tenuta francese Chateau Rosabelle.

Dal 10 aprile una serie animata è pronta a sbarcare su Disney+. Si tratta di Iwájú: City of Tomorrow, una serie ambientata in Nigeria, in una Lagos distopica, che segue le vicende di Tola, una giovane ragazza, e del suo migliore amico Kole, esperto di tecnologia. Lo show esplora i segreti dei loro diversi mondi e le avventure che li vedono protagonisti.

È già disponibile da qualche giorno la docuserie su Alex Honnold, dal titolo In Groenlandia con Alex Honnold, che mostra le imprese di uno dei più grandi scalatori al mondo, che insieme ai suoi colleghi cercherà di raggiungere la cima del monolite Ingmikortilaq.

Se vi siete persi qualche serie recuperate il riepilogo dei titoli Disney+ di marzo 2024.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi