di

Proprio come accaduto col nuovo trailer di Romulus La guerra per Roma, in questi minuti Sky ha confermato che la serie tv di Django esordirà nel corso della Festa del Cinema di Roma, e in occasione dell'annuncio ha mostrato ai fan le prime immagini dello show.

La serie esordirà nel 2023 in esclusiva su Sky e in streaming solo su NOW in tutti i Paesi in cui Sky è presente, e su CANAL+ in Francia, Svizzera, Benelux e Africa. Django, che rilegge liberamente e in chiave contemporanea l’omonimo classico western di Sergio Corbucci, è una prestigiosa serie TV in dieci episodi prodotta per Sky e CANAL+ da Cattleya e Atlantique Productions (parte di Mediawan) e co-prodotta da Sky Studios e CANAL+, in collaborazione con STUDIOCANAL e Odeon Fiction e con il sostegno del Ministero della Cultura italiano e del governo rumeno.

Matthias Schoenaerts interpreta l’iconico personaggio del titolo, accanto a Nicholas Pinnock nei panni di John Ellis, il visionario fondatore di New Babylon, a Lisa Vicari, che nella serie è invece Sarah, la figlia di Django, e a Noomi Rapace nel ruolo della potente e spietata nemica di Ellis, Elizabeth Thurman. Tra gli altri interpreti: Jyuddah James, Benny O. Arthur ed Eric Kole nei panni dei figli di John Ellis e Tom Austen che interpreta il cowboy Eljiah Turner. Completamente girati in inglese, i primi quattro episodi sono diretti da Francesca Comencini (Gomorra - La serie), anche direttrice artistica della serie, mentre i seguenti episodi sono diretti da David Evans (Downton Abbey) e da Enrico Maria Artale (Romulus). Le riprese si sono svolte in Romania, tra Racos, Bucharest e l’area del Danubio.

Per altre letture, ecco tutto quello che dovete sapere sulla serie tv di Django.

Quanto è interessante?
4