Doc - Nelle Tue Mani è ispirato alla vera storia di Pierdante Piccioni

Doc - Nelle Tue Mani è ispirato alla vera storia di Pierdante Piccioni
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Doc - Nelle tue mani è stato un successo indiscusso. La serie tv con protagonista Luca Argentero infatti è ispirata alla vera storia del primario Pierdante Piccioni, il quale ha perso 12 anni di memoria dopo essersi risvegliato da un coma dovuto ad un incidente stradale avvenuto il 31 Maggio 2013.

Ex primario del Pronto Soccorso dell'Ospedale Maggiore di Lodi, Piccioni ha fatto il possibile per riconquistare la memoria senza riuscirci. Il 61enne attualmente collabora con lo stesso ospedale, in cui lavora per trovare percorsi dedicati ai disabili e malati cronici. In queste settimane però è in prima linea per combattere la pandemia di Coronavirus che sta sconvolgendo il mondo.

In un'intervista rilasciata a TV Sorrisi e Canzoni, il medico parla del trauma cranico che gli ha fatto perdere anche tutte le conoscenze scientifiche che aveva accumulato durante gli anni, e che hanno reso impossibile il ritorno alla sua professione ordinaria. Piccioni ha anche spiegato di aver rifiutato la pensione d'invalidità in quanto avrebbe vanificato tutti i sacrifici fatti dai suoi genitori, due contadini semi analfabeti. Da qui la scelta di lottare per tornare a fare il medico. "Non ho preso una seconda laurea. Il mio ospedale, visti i danni che avevo e la mia amnesia, voleva che andassi in pensione da invalido. Ma io ho chiesto e ho ottenuto di sottopormi ai test per tornare a fare il medico: li ho superati. Però non mi interessava più il ruolo di primario. Volevo essere un semplice medico e stare con i pazienti” spiega ora parlando del ritorno al lavoro.

Parlando della memoria perduta, Piccioni spiega che "non è tornato più nulla nella mia mente. Vivo di ricordi che mi restituiscono gli altri". Il medico ha parlato anche del primo incontro con i figli dopo l'incidente, quando li ha percepiti come dei "marziani" in quanto li ricordava piccoli che andavano alle elementari e si è ritrovato davanti due adulti con la barba che studiavano all'università.

Le repliche di Doc - Nelle Tue Mani possono essere viste anche su RaiPlay in streaming.

Quanto è interessante?
1