Doctor Who: Jodie Whittaker parla della sua infanzia "gender neutral"

Doctor Who: Jodie Whittaker parla della sua infanzia 'gender neutral'
di

Star dello show britannico Doctor Who, che negli anni ha visto un susseguirsi di attori e volti nel ruolo del celeberrimo Dottore, ora il TARDIS è nelle mani di Jodie Whittaker. Ed è proprio l'attrice che ha deciso si aprirsi al pubblico e di parlare della sua infanzia "gender neutral".

Jodie Whittaker è, al momento, colei che noi tutti conosciamo come The Doctor. Prima donna ad interpretare un personaggio storico come il Dottore, l'attrice sembra aver rappresentato un caso del tutto particolare anche nella sua vita privata e personale. Secondo le sue ultime dichiarazioni, difatti, la donna sembra essere stata cresciuta in un ambiente definito dalla stessa come "gender neutral".

In una recente intervista con il Times, Il 13esimo Dottore, difatti, sembra aver dichiarato che: “My brother and I were raised gender neutral before it was even considered a thing”, ossia che "Io e mio fratello siamo stati cresciuti senza genere [con genere neutro, ndr.] ancor prima che ciò fosse considerato importante". A ciò avrebbe aggiunto che a lei e al fratello "sono state date le stesse opportunità e che siamo stati invitati a fare le stesse attività".

Si tratta, di fatto, di caratteristiche che l'attrice ha sicuramente portato sul set. Insieme alla tenacia dimostrata nell'interpretare il ruolo del Dottore, nonostante le numerose critiche preventive pervenute al momento nella sua nomina.

Ora, ovviamente, arrivati alla dodicesima stagione di Doctor Who, viene da chiedersi quale sarà il futuro dello show. Si è parlato di uno spin-off di Doctor Who su Harry Sullivan, mentre una tredicesima stagione di Doctor Who sembra non essere ben voluta da tutti. Quello che è certo è che, in ogni caso, le questioni di gender saranno sicuramente rispettate.

Quanto è interessante?
2