Doctor Who, Mandip Gill è convinta: "Un giorno il Dottore sarà una donna di colore"

Doctor Who, Mandip Gill è convinta: 'Un giorno il Dottore sarà una donna di colore'
di

C'è già Jo Martin, certo. Ma secondo Mandip Gill, in futuro ci sono ottime possibilità che come protagonista assoluto di Doctor Who avremo una donna di colore.

Mentre non abbiamo risposte definitive in merito alla presunta volontà di Jodie Whittaker di abbandonare il ruolo del Dottore, i rumor, le teorie e le conversazioni su chi potrebbe dare vita a una nuova incarnazione del personaggio di certo non si fermano.

A questo proposito, e dopo l'apparizione di Jo Martin nei panni di una versione inedita del Dottore nella dodicesima stagione di Doctor Who, è stata rivolta una domanda piuttosto precisa all'attrice interprete della più recente companion del Dottore, Mandip Gill.

Durante il programma radio Gossip and Goddesses with Granny Kumar, alla ragazza è stato chiesto se secondo lei nel futuro di Doctor Who c'è una protagonista donna e di colore. E la sua risposta è stata: "Sì, lo penso. Credo che sia ancora molta strada da fare, ma c'è sicuramente spazio per il cambiamento. E in realtà credo che BBC e i produttori di Doctor Who siano di mentalità molto aperta al riguardo, quindi sì".

E dire che solo qualche settimana fa Whoopi Goldberg aveva dichiarato di voler essere il primo Dottore americano! Chissà, nel caso, chi potrebbe essere scelto per il ruolo...

Al momento attendiamo tutti di vedere la tredicesima stagione di Doctor Who, nella quale, tra l'altro, faremo la conoscenza di un nuovo companion, ma di certo le speculazioni sui possibili futuri interpreti di un ruolo così iconico terranno sempre banco, ancor più nell'era dei social.

Quanto è interessante?
3