Doctor Who: Sacha Dhawan parla delle difficoltà nell'interpretare il Maestro

Doctor Who: Sacha Dhawan parla delle difficoltà nell'interpretare il Maestro
di

Dopo aver risposto ai troll che definiscono Doctor Who troppo politicamente corretto, l'attore Sacha Dhawan ha parlato di come si è preparato per la parte del Maestro e della paura di non essere all'altezza del ruolo e degli attori che lo hanno preceduto nelle altre incarnazioni della nemesi del Dottore.

Dhawan ne ha parlato in un intervista con Digital Spy, dopo aver entusiasmato i fan di Doctor Who con l'apparizione fatta nell'ultimo episodio andato in onda dello show targato BBC, Ascension of the Cybermen.

"All'inizio, quando ho ottenuto la parte, sono andato su YouTube", ha spiegato Dhawan . "Ma poi ho smesso di guardare gli altri perché sapevo che avrei finito per imitarli e non ero sicuro che sarebbe stata una cosa interessante". A quel punto, l'attore ha deciso di non confrontarsi con i suoi predecessori, ma di avvicinarsi al ruolo partendo da zero: "Avevo bisogno di superare la paura di pensare 'Questo è l'universo di Doctor Who. Devo interpretare bene la parte' – e semplicemente proporre la mia versione".

Molta della pressione, infatti, è dovuta agli attori che hanno già incarnato la figura del Maestro: "All'inizio pensi 'forse non sono abbastanza bravo'. Ma quello che mi ha insegnato Doctor Who è che devi credere in te stesso e avere fiducia nelle tue qualità". Dhawan ha poi spiegato di esserci riuscito anche grazie al supporto dello showrunner Chris Chibnall e del produttore Matt Strevens.

Un aspetto fondamentale della parte, infatti, era quello di superare questo tipo di timori: "penso che il Maestro prenda vita solo se perdi tutte le tue inibizioni, se non sei spaventato, prendi dei rischi e ti comporti coraggiosamente. Quando fai tutto questo, il personaggio diventa ancora più spaventoso e imprevedibile". Così, dopo aver abbracciato le paure iniziali Dhawan ritiene di essere riuscito a fare un'interpretazione "interessante e speciale".

Ricordiamo infine che il 1 marzo verrà trasmesso The Timeless Children, l'episodio conclusivo della dodicesima stagione.

Quanto è interessante?
1