Doctor Who: Timeless Child, il season finale apre la strada ad una svolta epocale?

Doctor Who: Timeless Child, il season finale apre la strada ad una svolta epocale?
di

Sapevamo già che la dodicesima stagione di Doctor Who avrebbe modificato per sempre il volto della serie, ma non immaginavamo certo fino a che punto! Nel season finale, intitolato Timeless Child, gli eventi narrati ci hanno lasciati senza parole. Molto più dei già neurosi colpi di scena visti fin'ora.

Se non volete leggere sgraditi spoiler sulla 12x10 di Doctor Who vi sconsigliamo di proseguire la lettura.

La grande rivelazione dell'episodio è che il titolo fa riferimento proprio ad una versione più giovane del Dottore, che si mostra in una nuova versione, molto più giovane di quanto ci aspettassimo: mai era successo prima d'ora di vedere un Dottore poco più che bambino.

L'altro punto di svolta è stato scoprire che la sua apparizione fa parte di un piano decisamente ambizioso: modificare la sua intera storia, passata, presente e futura, nella sua interezza.

L'episodio continua facendo un rapido viaggio nella lunghissima storia del Signore del Tempo, fin da quando arrivò su Gallifrey portando con se il dono della rigenerazione. Di lì a poco scopriremo che a causa di un'organizzazione, nota come la Divisione, il giovane Dottore del tempo perse tutti i ricordi delle sue vite precedenti e che ripartì da zero proprio con la primigenia forma impersonata da William Hartnell nel 1963.

Adesso che la verità è stata svelata, alcuni dubbi non possono no saltare al'occhio dei fan: come ha fatto Judoon ad entrare nel TARDIS? Com'è possibile che l'incontro tra Jo Martin e il Dottore interpretato da Jodie Whittaker non abbia portato ad una spaccatura del tempo?

Fin dall'episodio del 1976 intitolato The Deadly Assassin, è ben noto a tutti i fan della serie che il Dottore può rigenerarsi solo 12 volte, per un totale di 13 vite, fatto che suggerirebbe un'altra discrepanza con gli eventi attualmente narrati.

Non è ancora chiaro come la storia proseguirà da qui in avanti, ma quel che è certo è che potremmo essere, in un modo o nell'altro, di fronte ad una svolta epocale per lo storico show della BBC.

Intanto, come da tradizione, si avvicina sempre più lo speciale natalizio, che secondo alcune recenti fonti potrebbe vedere coinvolti i Dalek, mentre la ri-conferma dello sceneggiatore Chris Chibnall anche per i prossimi capitoli lascerebbe sperare, oltre che in nuovi colpi di scena, anche in una continuità con l'attuale stagione.

Quanto è interessante?
3