Doctor Who, Whoopi Goldberg: "Vorrei essere il primo Dottore americano"

Doctor Who, Whoopi Goldberg: 'Vorrei essere il primo Dottore americano'
di

Ormai da settimane si vocifera di una potenziale uscita di scena di Jodie Whittaker come Tredicesimo Dottore in Doctor Who, e tra un rumor e l'altro, l'attrice americana Whoopi Goldberg ha colto l'occasione per tornare a proporre la sua candidatura per il ruolo.

Non è infatti la prima volta che l'attrice Premio Oscar, da sempre grande ammiratrice dello show britannico, avanza una simile proposta.

"Noi non abbiamo un corrispettivo di Doctor Who in America" raccontava qualche tempo fa durante il podcast di David Tennant (il Decimo Dottore) "Non abbiamo un personaggio che viaggia attraverso lo spazio-tempo, e fa da osservatore, e che a volte può combinare guai, altre può aiutare a risolverli. È un concept che mi rende davvero felice".

Così, più di recente, ai microfoni di SFX ha ribadito: "Volevo essere il primo Dottore donna, ma ora ne hanno già uno.

"Ma come dissi anche a Tom Baker [il Quarto Dottore], amo l'idea di un Dottore americano... Sto ancora cercando di realizzarla" ha aggiunto.

Peccato che alla BBC non la pensino allo stesso modo...

Quando in passato la Goldberg provò a proporsi per il ruolo, infatti, andò incontro un sonoro "No" da parte della produzione: "Erano tipo 'Uhm, no' e io 'Oh, ok, va bene Capisco".

Chissà se Whoopi riuscirà mai a coronare il suo sogno. Intanto, la nuova stagione di Doctor Who vedrà l'arrivo di un nuovo companion che promette di "portare un gusto totalmente differente" alla serie.

Quanto è interessante?
3