Una domanda su Eleven dopo il finale di Stranger Things 3

Una domanda su Eleven dopo il finale di Stranger Things 3
di

Il finale di Stranger Things 3 è quello che, delle tre stagioni della serie Netflix, ci ha lasciato con il maggior numero di punti interrogativi. Tanti personaggi sono stati (e sono ancora) al centro di questioni piuttosto interessanti e che ci fanno porre più di una domanda su ciò che è accaduto e ciò che accadrà.

Oltre al caso di Hopper, sul cui futuro lo stesso David Harbour ci ha forse svelato qualcosa, la curiosità più grande riguarda ciò che è accaduto ad Eleven. La ragazzina, infatti, ha perso tutti i suoi poteri nella battaglia finale contro il Mind Flayer: dopo aver ucciso i russi scagliandogli contro una macchina El concentra tutti i suoi poteri per espellere dal suo organismo un ultimo frammento di Mind Flayer, dopodiché le sue capacità telecinetiche sembrano scomparire.

La serie non ci spiega esattamente cosa sia accaduto, ma la logica ci impone a questo punto di ipotizzare un qualche collegamento tra il Mind Flayer e i poteri di Eleven. Era la presenza del mostro a conferirle quelle doti? O è stato l'immane sforzo di vincere la possessione a 'scaricare' i poteri di El? Domande alle quali la terza stagione di Stranger Things non risponde, ma alle quali speriamo di trovare risposte negli episodi futuri.

Stranger Things 3 si sta confermando come uno dei più grandi successi di Netflix, vincendo anche il confronto con le stagioni precedenti: rispetto alla seconda stagione, infatti, gli spettatori sono aumentati di un notevole 21%.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
5