Domenica In, Carlo Verdone racconta alla Venier un clamoroso episodio su Rossellini

Domenica In, Carlo Verdone racconta alla Venier un clamoroso episodio su Rossellini
di

Per presentare il suo nuovo libro intitolato La carezza della memoria, Carlo Verdone è stato accolto da Mara Venier a Domenica In. L'attore ha raccontato alcuni particolari retroscena sul suo passato ed un clamoroso episodio che ha per protagonista il grandissimo Rossellini.

Questo aneddoto risale a moltissimi anni fa, quando Verdone era solo un alunno del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma ed uno dei suoi insegnanti era proprio il celebre maestro del neorealismo. In un periodo politicamente complesso come quello dell'Italia degli anni '70 e '80, molti studenti speravano che Rossellini potesse dare maggiore attenzione a quelli che all'epoca erano i temi di attualità ma, il regista aveva deciso di parlare per due giorni di fila di teleobiettivi.

"All'epoca era tutto molto politicizzato. Alla prima lezione di Rossellini non ci fu alcun tipo di entusiasmo, eppure avevamo davanti una figura gigantesca. [..]". Poi è successo qualcosa di davvero incredibile: "Alla fine un uomo si alzò e fece un peto a Rossellini. A quel punto tutti si nascosero come a dire ‘No.. così è troppo’. Rossellini rimase impassibile e disse: ‘La lezione finisce qui. Le mie lezioni finiscono qui’ e se ne andò via nel silenzio più totale".

Nel suo libro Verdone ha rivelato anche di aver amato profondamente una prostituta mentre, presto vedremo l'attore con una serie tutta sua su Amazon Prime.

Quanto è interessante?
2