Domina, Livia Drusilla è esistita davvero? La vera storia dell'imperatrice

Domina, Livia Drusilla è esistita davvero? La vera storia dell'imperatrice
di

Domina, la nuova serie Sky Original, è disponibile dal 14 maggio 2021 su Sky e NOW e vede protagonista Kasia Smutniak nei panni di Livia Drusilla nobildonna romana, terza moglie politicamente astuta dell'imperatore Augusto e madre dell'imperatore Tiberio.

La serie è stata ideata da Simone Burke e diretta da Claire McCarthy, nel cast troviamo anche Liam Cunningham che interpreta Livio, il padre di Livia, e Isabella Rossellini che interpreta Balbina, una delle prime nemiche.

Ambientata nell’antica Roma, Domina è basata su una storia vera e segue il viaggio di Livia che passa dall’essere una ragazza ingenua il cui mondo si sgretola sulla scia dell'assassinio di Giulio Cesare, a diventare l'imperatrice più potente e influente di Roma.

L'ascesa al potere di Livia Drusilla è "guidata da un profondo desiderio di vendicare suo padre e di concedere il potere ai suoi figli", si legge nella sinossi. "Avrà successo, brillantemente, sposando l'uomo che le aveva portato via tutto, ma scoprirà presto che il potere di conquista non è sufficiente: devi essere in grado di tenerlo quando tutti gli altri lo desiderano per loro stessi."

“Abbiamo bisogno di storie come questa; storie in cui rappresentiamo donne forti, che sono anche fragili", ha detto Smutniak durante una conferenza stampa online. "Ma ancora più importante, le donne che hanno avuto un grande impatto nella storia", ha aggiunto.

"Riuscire a ritrarre Livia Drusilla in questo modo all'interno di un progetto che mira a raccontare questo periodo di tempo da un punto di vista femminile è assolutamente senza precedenti", ha osservato. Smutniak ha anche sottolineato che si tratta di "un progetto per il quale è di fondamentale importanza raccontare la realtà dei fatti".

Domina racconta una storia antica ma estremamente contemporanea attenendosi alla realtà documentata, l’unico personaggio non esistito realmente è quello interpretato da Colette Dalal Tchantcho: la schiava Antigone.

Leggete la nostra recensione di Domina e non perdetevi gli otto episodi disponibili su Sky e NOW.

Quanto è interessante?
2