Dominic Cooper, dopo Preacher arriva in Italia per una serie western: That Dirty Black Bag

Dominic Cooper, dopo Preacher arriva in Italia per una serie western: That Dirty Black Bag
di

La star di Preacher Dominic Cooper si unirà assieme all'attore di Jupiter Ascending Douglas Booth alla serie tv That Dirty Black Bag, un moderno Spaghetti Western co-prodotto dall'italiana Palomar e Bron Studios.

Dominic Cooper e Douglas Booth sono le ultime aggiunte al cast di That Dirty Black Bag, serie tv nata dalla collaborazione tra la casa di produzione Palomar e la canadese Bron Studios, che si rifarà al genere Spaghetti Western.

Attualmente in fase di produzione in Italia, Spagna e Marocco, la serie scritta da Mauro Aragoni, Silvia Ebreul, Marcello Izzo e Fabio Paladini e co-diretta da Brian O’Malley e Aragoni è composta da 8 episodi ed è girata in lingua inglese.

Tra gli altri protagonisti dello show troviamo anche gli attori Guido Caprino, Travis Fimmel, Aiden Gillen Rose Williams, Christian Cooke, Zoe Boyle, Anna Chancellor, Niv Sultan, Paterson Joseph e Eugene Brave Rock.

"Siamo entusiasti di collaborare con Palomar in questa audace e dantesca versione del classico Spaghetti Western, un genere che ha fatto la sua comparsa a metà degli anni '60 ed è stato guidato dal leggendario regista italiano Sergio Leone, e che ha ancora una sua rilevanza, specialmente nel mondo bruto e spietato di oggi in cui tutti siamo alla disperata ricerca di un significato" David Davoli, Presidente di Bron Television "Mauro, assieme ai co-sceneggiatori Silvia, Marcello e Fabio, ha creato un mondo unico e audace, con personaggi coraggiosi e divertenti con cui sicuramente il pubblico di tutto il mondo potrà connettere. E sicuramente non sarà il western dei vostri genitori".

"Il nostro obiettivo è reimmaginare la tradizione dello Spaghetti Western in qualcosa di più moderno e inaspettato: grandi avventure, complessità emotiva forti personaggi femminili e alcuni accenni di elementi distopici. Vogliamo intrattenere il pubblico e regalare una grande esperienza come quella che stiamo facendo girando questa serie" ha aggiunto Nicola Serra, CEO di Palomar.

That Dirty Black Bag sarà incentrata sullo "scontro tra Arthur McCoy (Cooper), uno sceriff incorruttibile con un passato difficile, e Red Bill (Booth), un famigerato e solitario cacciatore di taglie noto per il suo decapitare le vittime e infilare le loro teste in delle buste nere (come da titolo), perché, come usa dire 'le teste pesano meno dei corpi interi'".

"Nel mondo di That Dirty Black Bag non ci sono eroi, nessuno è invincibile, e il predatore diventa la preda".

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
2