Doom Patrol, un'altra a rischio tagli Warner? I fan: "Andrete all'inferno"

Doom Patrol, un'altra a rischio tagli Warner? I fan: 'Andrete all'inferno'
di

Nessuno è al sicuro nella nuova casa di Warner Bros. Discovery. Nemmeno le serie HBO Max che avrebbero dovuto ricevere fondi doppi, nemmeno se precedente indiscrezioni le volevano in salvo. Ora un nuovo report sostiene che Doom Patrol, la serie sugli eroi disfunzionali, potrebbe essere cancellata. Vero o no, i fan sono in rivolta.

Ovviamente Warner sta facendo trapelare pochissimo nelle ultime settimane. Il grosso viene dai vari rapporti che arrivano inesorabili ogni giorno, soprattutto tramite Variety e l’Hollywood Reporter, che ci stanno tenendo informati sulle prossime mosse del nuovo CEO David Zaslan: l’inizio di tutto è stata la cancellazione di Batgirl, anche se a quanto pare ci sarebbe ora un passo indietro da Warner, che vorrebbe realizzare un altro film con l’eroina; cancellato poi il progetto di un gigantesco film crossover su Crisi delle Terre Infinite; per concludere, è ora concretamente sul tavolo una proposta di cancellazione di The Flash, nonostante le nuove scene girate di recente con Ezra Miller facciano pensare si voglia perseguire un’altra opzione.

Sul piccolo schermo le cose vanno leggermente meglio, almeno secondo i resoconti di una telefonata cruciale che Zaslan avrebbe avuto con gli investitori, nella quale celebrava il radioso futuro di HBO Max: "La qualità è ciò che conta. La qualità è ciò che Casey Bloys [Chief Content Officer di HBO Max] e quel team stanno offrendo. È il miglior team del settore. Stiamo raddoppiando quel team HBO. Sono tutti impegnati sotto contratto e spenderemo molto di più quest'anno e il prossimo anno di quanto abbiamo speso l'anno scorso e quello precedente". Questo bel discorso non sembra però applicarsi, alla luce degli ultimi aggiornamenti, a Doom Patrol.

La serie sulla famiglia di eroi disfunzionali, arrivata ormai alla terza stagione (ancora inedita in Italia), non avrà avuto forse il successo di pubblico sperato. Ma aveva comunque una buona fetta di fan affezionati. E ora proprio loro si fanno sentire a gran voce via twitter, dove la serie è finita nei trend dopo un nuovo rapporto, ripreso da ComicBook, secondo cui lo show sarebbe a rischio. Non c’è a proteggerlo il filone di James Gunn o Matt Reeves, attualmente i due creatori di sotto-franchise più al sicuro nel mezzo di questa rivoluzione produttiva: Peacemaker 2 ha un inizio riprese e così anche il The Penguin spinoff di The Batman, mentre Idris Elba anticipa diversi grossi progetti per Bloodsport. Staremo a vedere, di seguito trovate i vari commenti dei fan più accaniti.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
3