Dr. House: la zoppia di House ha causato grossi problemi a Hugh Laurie

Dr. House: la zoppia di House ha causato grossi problemi a Hugh Laurie
di

Dr. House ha debuttato per la prima volta nella televisione ben 17 anni fa e il pubblico è rimasto estasiato per l'interpretazione di Hugh Laurie nei panni di un tipo di personaggio molto diverso da quelli a cui erano abituati a vedere in tv per quanto riguarda i prodotti del genere.

Gregory House era un genio medico profondamente cinico e un po' arrogante, dotato di una caratteristica abbastanza evidente: era zoppo e per questo motivo si faceva aiutare da un bastone che portava sempre con sé. Vi abbiamo già parlato dei motivi della zoppia di Dr. House, ma sapevate che questo handicap fu deleterio anche per lo stesso Hugh Laurie?

La gamba ferita di House e la sua conseguente zoppia erano una parte importante del suo personaggio, ma la zoppia "televisiva" del personaggio ha causato problemi reali Hugh Laurie. Trascorrere diverse stagioni camminando zoppicando ha messo a dura prova l'attore, il quale durante un'intervista nel corso della produzione ha spiegato:

"Lo spettacolo potrebbe durare fino alla stagione sette, otto o nove, ma non so se lo farò perché sto iniziando a perdere le ginocchia. È un sacco di lavoro pesante perché devo fare numerosi movimenti errati e dolorosi".

Dopo otto stagioni in cui ha interpretato House, anche Laurie ha avuto difficoltà a smettere di zoppicare. Anche quando anni dopo lavorava ad altri progetti, Laurie si ritrovava a ricadere nuovamente nella zoppia come se fosse diventato un tic. Queste le sue parole in un'altra intervista post Dr. House:

"Non riesco a ricordare nessuna delle battute, ma quando si grida "azione" comincio a zoppicare. Sono come un cane che è stato pungolato con degli elettrodi".

Scoprite che cosa non ha funzionato nel finale di Dr. House e le 5 scene cult che non dimenticheremo mai di Dr. House nei nostri approfondimenti.

Quanto è interessante?
2