Due progetti per la TV legati al presunto culto NXIVM sono attualmente in produzione

di

Il presunto culto del traffico sessuale legato all'attrice di Smallville Allison Mack è al centro di non uno, ma due progetti imminenti: una storia basata sugli eventi reali prodotta da Annapurna e una docuserie sul culto NXIVM. La docuserie ha già iniziato le riprese.

Solo cinque giorni fa, Mack è stata arrestata dall'FBI per connessioni con il presunto culto. È stata rilasciata su cauzione ieri. Mack è stata accusata di reclutare donne sotto le mentite spoglie di un gruppo di auto-aiuto. Invece, le donne sono state presumibilmente costrette a subire cerimonie di marchiatura di mezz'ora in cui il fondatore del culto, Keith Raniere, avrebbe contrassegnato le donne con le sue iniziali. Le donne sono state quindi costrette alla schiavitù sessuale o al lavoro forzato.

Raniere è stato arrestato in relazione al culto a Marzo. Si è detto che Mack era una dei membri di più alto rango all'interno di NXIVM. Al momento del suo arresto, un rappresentante di Mack non ha commentato la situazione. THR riferisce di una serie imminente ispirata dagli eventi reali che sono emersi. Annapurna Television ha opzionato i diritti del New York Times in merito a NXIVM, articolo pubblicato alla fine dello scorso anno. La serie ha lo scopo di esplorare il trauma delle donne inserite in NXIVM. La storia si immergerà nell'esperienza delle vittime che saranno incantate, pensando di unirsi a un potente gruppo di auto-aiuto e che verranno ritualmente aggredite sessualmente. L'attrice di Westworld Shannon Woodward sarà la produttrice esecutiva della serie, insieme a Megan Ellison, Susan Goldberg e Sue Naegle di Annapurna Television.

Insieme alle serie è in lavorazione anche una docuserie su NXIVM. Questa seguirà gli sforzi dell'attrice canadese Sarah Edmondson (Psych) e di suo marito, Anthony Ames, simulare il ritorno alla società dopo essersi staccati dal presunto culto. Edmondson è stata una delle prime donne a parlare degli abusi subiti da Raniere all'interno del culto. La coppia è stata anche dichiarata responsabile del reclutamento di altre vittime e ha cercato di aiutare i membri del gruppo a fuggire. L'attrice e suo marito hanno già iniziato a lavorare con il capo del Cult Education Institute, Rick Alan Ross, per cercare di guarire dal loro calvario all'interno di NXIVM. Alcuni dei loro percorsi riformatori sono già stati documentati, ed è questo filmato che verrà utilizzato nella docuserie.

Considerando l'aumento di popolarità dei "true crime media", che può essere attribuito al successo massiccio del podcast seriale e di contenuti simili, non c'è da meravigliarsi se queste serie TV siano in lavorazione. Come si presenteranno e la risposta che riceveranno dagli spettatori, però, resta ancora da vedere.

FONTE: screenrant
Quanto è interessante?
3