Netflix

C'è Hopper nel video annuncio di Stranger Things 4?

di

Non si fa neanche in tempo a realizzare l'annuncio di una nuova stagione di Stranger Things che già la sempre efficientissima macchina delle teorie e delle ipotesi si è messa in moto a pieno regime, per la gioia di Netflix che sperava sicuramente in un effetto del genere.

In un video brevissimo che avrebbe dovuto avere la sola funzione di ufficializzare la prossima realizzazione di Stranger Things 4, infatti, i fan della serie hanno trovato più di un motivo per mettere in moto il cervello.

Il primo è ovviamente la frase finale, quel "non siamo più ad Hawkins" che Netflix ha gettato lì come una bomba: i più sprovveduti penseranno ad un normale riferimento al trasloco dei Byers, ma già sui social è un pullulare di elucubrazioni che vanno dai viaggi nel tempo alla Siberia, dov'è tenuto prigioniero il nostro misterioso americano.

Proprio l'americano ci ricollega al secondo dettaglio importante del video: ad oggi l'ipotesi più accreditata è che l'uomo tenuto prigioniero dai russi sia in realtà il buon Jim Hopper, salvatosi chissà come dalla terribile esplosione del macchinario. Ciò che alcuni fan hanno intravisto nel video sembrerebbe confermare l'ipotesi della sopravvivenza dello sceriffo: in un paio di frame, infatti, una figura alle spalle del titolo della serie sembrerebbe avere proprio le sembianze del personaggio interpretato da David Harbour. Allucinazione collettiva o ennesimo easter egg di un video apparentemente innocuo? Per scoprirlo ci toccherà pazientare un bel po': di date di release non c'è ancora nessuna traccia.

Quanto è interessante?
4