Ecco un primo look ad Alexis Bledel nella seconda stagione di The Handmaid's Tale

di

Il tasso di fertilità umana è in calo a causa di malattie e inquinamento; dopo una guerra civile, il regime totalitario cristiano di Gilead prende il comando nella zona un tempo conosciuta come Stati Uniti d’America. Ecco The Handmaid’s Tale, con uno sguardo in anteprima ad Emily, personaggio interpretato da Alexis Bledel.

Hulu ha da poco rilasciato una nuova foto dal set della seconda stagione di The Handmaid’s Tale che ritrae Alexis Bledel. Lo show tornerà sul servizio di streaming il 25 aprile con due nuovi episodi, mentre il resto della stagione (che consiste nei restanti 13 episodi) verrà rilasciato a cadenza settimanale: a conti fatti risultano tre in più rispetto a quelli visti nella prima stagione della serie.

In The Handmaid’s Tale, Alexis Bledel interpreta il ruolo di Emily, una professoressa del college che si ritrova non solo ad essere madre, ma anche ad avere una compagna, tutto questo prima della guerra; questo le comporterà purtroppo una serie di punizioni a dir poco crudeli.

La serie TV viene trasmessa su Hulu ma ha origine da MGM Television, ed è creata, scritta e prodotta da Bruce Miller; è inoltre basata sul romanzo omonimo distopico del 1985 dell'autrice femminista Margaret Atwood, che racconta un mondo in cui le donne fertili sono in numero sempre minore a causa delle malattie e dell'inquinamento. A causa dell’infertilità, le donne fertili, ribattezzate “ancelle”, sono assegnate alle famiglie elitarie dove subiscono stupri rituali da parte del proprio padrone con lo scopo di dare dei figli a questi ultimi.

Quanto è interessante?
1
Ecco un primo look ad Alexis Bledel nella seconda stagione di The Handmaid's Tale