Elisa di Rivombrosa, Alessandro Preziosi non fu la prima scelta per il ruolo di Fabrizio

Elisa di Rivombrosa, Alessandro Preziosi non fu la prima scelta per il ruolo di Fabrizio
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Da sabato 20 giugno su Canale 5 vengono trasmesse le repliche di una delle fiction italiane più amate dal pubblico nostrano, Elisa di Rivombrosa. Ma forse non sono tutti a conoscenza del fatto che uno dei suoi protagonisti, il Conte Fabrizio Ristori, in un primo momento avrebbe dovuto avere il volto di un altro attore.

Stando a quanto riportato sulle pagine di TV Sorrisi e Canzoni (via Il Fatto Quotidiano), infatti, in un primo giro di provini, la parte dell'affascinante Conte Ristori andò ad Alessio Boni (La Meglio Gioventù, The Tourist), che però rinunciò in favore di un altro ruolo che gli fu offerto.

"Il protagonista maschile avrebbe dovuto essere Alessio Boni, ma Marco Tullio Giordana lo scelse per ‘La meglio gioventù’ e lui decise di andare, perché era un ruolo più nelle sue corde" spiega la creatrice della serie, Cinzia TH Torrini.

"Ricominciai allora con i provini e scelsi Alessandro Preziosi: aveva la fisicità e la personalità giuste" continua, e poi aggiunge in merito ai provini con la collega Vittoria Puccini, l'interprete di Elisa, che poi diventò la compagna di Preziosi anche nella vita reale "Alessandro sfiorò il braccio di Vittoria, lei diventò rossa come un peperone e lui prese la scossa".

È difficile ormai immaginarsi Fabrizio con il volto di qualcuno che non sia Alessandro Preziosi, ma chissà come sarebbe andata se Boni avesse invece accettato il ruolo...

FONTE: TV Sorrisi e Canzoni
Quanto è interessante?
2