Elliot Page, Jordan Peterson non si scusa per il tweet transfobico contro l'attore

Elliot Page, Jordan Peterson non si scusa per il tweet transfobico contro l'attore
di

L'autore e psicologo conservatore Jordan Peterson, temporaneamente sospeso da Twitter per il suo commento transfobico nei confronti della star di The Umbrella Academy, Elliot Page, ha dichiarato di non avere intenzione di scusarsi.

In un video di 15 minuti pubblicato su YouTube, Peterson ha dichiarato di non voler porgere le sue scuse a Page, anche se ciò significasse essere sospeso a vita.
In reazione ad una frase di Page al Late Night With Seth Meyers, nella quale l'attore affermava di essere orgoglioso di interpretare un personaggio trans nella serie, Peterson twittò:"Ricordate quando l'orgoglio era un peccato? Ellen Page si è appena fatta rimuovere il seno da un medico criminale".

Una frase transfobica e che gli è costata una sospensione da Twitter anche a causa del deadnaming di cui è stato ritenuto colpevole; nel tweet infatti Peterson si rivolge all'attore chiamandolo Ellen e non Elliot. In The Umbrella Academy il nuovo nome del personaggio è Viktor.

"Sono stato essenzialmente bandito da Twitter. Dico 'bandito' ma tecnicamente sono stato sospeso. Ma la sospensione non verrà revocata finché non eliminerò il tweet 'odioso' in questione, e preferirei morire piuttosto che farlo" ha rincarato la dose Peterson. La figlia del dottore ha attaccato Elon Musk e la 'libertà di parola' paventata dall'imprenditore in sede d'acquisizione del social.

Jordan Peterson, docente all'università di Toronto, è conosciuto per le sue posizioni anti-trans; a gennaio disse a Joe Rogan che essere transgender è il risultato di un 'contagio sociologico' ed è qualcosa di simile all' 'abuso rituale satanico', in riferimento al fenomeno d'isteria collettiva originato negli Stati Uniti tra gli anni '80 e gli anni '90. Si definisce 'tradizionalista'.
Sul nostro sito trovate il character poster di Viktor Hargreeves, il personaggio di The Umbrella Academy interpretato da Elliot Page.

FONTE: The Wrap
Quanto è interessante?
5