Emilia Clarke rivela di essere sopravvissuta a due aneurismi cerebrali

Emilia Clarke rivela di essere sopravvissuta a due aneurismi cerebrali
di

"Una battaglia per la mia vita", è questo il titolo della lettera pubblicata sul New Yorker con cui la star de Il Trono di Spade Emilia Clarke ha raccontato di essere sopravvissuta a due operazioni per aneurismi cerebrali.

I problemi di salute dell'attrice sono iniziati nel 2011, anno di uscita della serie che l'ha resa celebre in tutto il mondo. "Proprio quando stavo realizzando i miei sogni d'infanzia, ho quasi perso la mia mente e la mia vita. Non ho mai raccontato questa storia pubblicamente, ma ora è il momento giusto..." scrive l'attrice all'inizio della lettera.

Durante la pubblicazione dell'articolo, la Clarke ne ha approfittato per annunciare l'avvio di una sua organizzazione benefica: SameYou si occuperà di sostenere le cure per il recupero neurale di giovani adulti che soffrono di lesioni cerebrali o ictus e che poi devono affrontare una lunga e costosa battaglia per la vita.

Nella lettera l'attrice rivela di aver provato un dolore lancinante nella testa durante una sessione di allenamento con il suo personal trainer. Una volta arrivata in ospedale, la risonanza magnetica ha evidenziato come si trattasse di aneurisma, e la Clarke è stata in seguito operata d'urgenza al cervello. "Il mio nome per intero è Emilia Isobel Euphemia Rose Clarke. Ma in quel momento non riuscivo a ricordarmelo" ha spiegato l'attrice. "Pronunciavo invece parole senza senso e sono andata nel panico. Sono un'attrice, devo ricordare tutti i miei dialoghi. E in quel momento non riuscivo a ricordare nemmeno il mio nome."

Un mese dopo l'ottimo esito della prima operazione la Clarke è tornata al suo ruolo ne Il Trono di Spade, ma nel frattempo è stato rilevato un ulteriore aneurisma, questa volta minore, in un'altra parte del cervello. La minaccia di una nuova complicazione ha fortemente condizionato la vita dell'attrice, e dopo che nel 2013 l'aneurisma ha raddoppiato la sua dimensione è stata obbligata a sottoporsi ad un'ulteriore operazione, per sua fortuna nuovamente riuscita.

"Riprendermi è stato ancora più doloroso della prima operazione. Mi sentivo come se avessi dovuto affrontare una guerra più orribile di quelle affrontate da Daenerys." ha dichiarato l'attrice. Potete trovare la lettere integrale seguendo questo link.

La Clarke tornerà a vestire i panni della citata Daenerys Targaryen nell'ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade, il cui nuovo poster ufficiale è stato rilasciato proprio oggi. La serie tornerà in onda il prossimo 14 aprile.

Quanto è interessante?
12