Emily in Paris, l'attrice Lily Collins: "Io come Sarah Jessica Parker e Audrey Hepburn"

Emily in Paris, l'attrice Lily Collins: 'Io come Sarah Jessica Parker e Audrey Hepburn'
di

Il debutto straordinario di Emily in Paris è una notizia imprevista: nonostante il trailer di Emily in Paris non avesse riscosso molto successo, la serie, a pochi giorni dalla sua uscita, si è guadagnata la prima posizione su Netflix, ottenendo una popolarità inaspettata. La ragione del successo della serie ha un volto e un nome: Lily Collins.

L'attrice americana, 31anni compiuti lo scorso 18 marzo, è ora uno dei volti più noti del momento, e la sua fama ha raggiunto un livello internazionale tale da esserle valsa più di una copertina in questo periodo. Tra i tanti contributi, negli scorsi giorni la Collins si è concessa per un set e una lunga intervista alla nota rivista Vogue, nella quale ha parlato della sua vita e dell'esperienza con Emily in Paris. Parlando proprio della serie, e del periodo non facile nel quale è uscita a causa della pandemia globale di COVID-19, l'attrice ha dichiarato:

"Non è facile uscire con questo tipo di produzioni nel periodo nel quale ci troviamo. Non abbiamo nemmeno avuto la possibilità, com'è la norma, di andare in giro nel mondo per promuovere la serie. Detto questo, questo 2020 è stato talmente oscuro che è bello riuscire a far ridere e divertire le persone, dargli una via d'uscita."

Riguardo al personaggio di Emily nella serie, la Collins ha scomodato dei paragoni molto importanti, come la Carrie di Sex and the City interpretata da Sarah Jessica Parker e Audrey Hepburn:

"Penso che Emily ammiri molto icone pop come Carrie Bradshaw e Audrey Hepburn, e in un certo senso lei somiglia a entrambe, con un pizzico di Blair Waldorf (interpretata da Leighton Meester per la serie Gossip Girl, ndr) ma che, alla fine, Emily non sia una versione nuova di questi personaggi, ma sia semplicemente sé stessa."

Il successo ottenuto dalla Collins non si è arrestato, e l'attrice ha di recente posato anche per la copertina del Sunday Times The Style Magazine, celebrando il traguardo con un post sul suo account Instagram (che potete trovare in calce alla notizia), la cui didascalia recita:

"Ho trascorso la domenica con @theststyle. Ho parlato del trovare l'amore, imparare a rallentare e, ovviamente, di @emilyinparis. Foto di @brianbowensmith..."

Il periodo d'oro per l'attrice sembra non finire, perché Lily Collins prenderà parte al film di David Fincher Mank.

Quanto è interessante?
2