Star Wars

Emily Swallow su The Mandalorian 2 e le influenze di Kurosawa sull'universo di Star Wars

Emily Swallow su The Mandalorian 2 e le influenze di Kurosawa sull'universo di Star Wars
di

La seconda stagione di The Mandalorian entrerà presto in produzione e, nonostante molti dettagli siano gelosamente custoditi dal team di George Lucas, di tanto in tanto riceviamo alcuni aggiornamenti sui personaggi e sulla trama: stavolta sarà Emily Swallow a raccontarci alcuni retroscena del suo personaggio e a svelarci, forse, cosa accadrà.

Durante l'intera lavorazione della prima stagione tutti i membri della produzione si erano ben guardati dal fornire informazioni in merito, tanto l'esistenza del piccolo Baby Yoda è rimasta un segreto fino al debutto della serie.

Similmente, sulla seconda stagione stiamo raccogliendo poco per volta indizi e dichiarazioni, come i piani del Moff Gideon rivelati da Giancarlo Esposito, ma siamo ancora lontani dall'avere un quadro completo.

Su The Mandalorian 2 Emily Swallow, interprete dell'Armorer, la talentuosa armatrice dei guerrieri mandaloriani, ha detto:"La verità è che so molo, molto, poco, ma so per certo che sarà qualcosa di inaspettato."

L'attrice ha poi continuato parlando delle influenze che il cinema nipponico ha avuto sul suo personaggio:

"Mi è stato dato un retroscena davvero utile, anche se non specifico, su come l'armatura sia connessa alla storia generale di questo particolare clan di mandaloriani. Una delle cose di cui Jon [Favreau] mi ha parlato, che capisco sia stata anche fonte d'ispirazione per la saga di George Lucas, sono stati i film di Kurosawa: il tono molto riverente e quella ricercatezza dei movimenti ricordano molto lo stile dei samurai giapponesi. Sapevo che l'Armorer era una specie di leader spirituale oltre a essere un costruttore di armi, è una specie di guida a cui tutti fanno riferimento. Li tiene legati al loro codice e gli ricorda chi sono e chi erano, c'è una certa sacralità in questo. Jon ha parlato dell'importanza di aggrapparsi a questi rituali, dell'importanza di questo credo e di quanto sia importante o meno una cosa piccola come togliersi l'elmo."

Continua poi: "Guardare al passato e rivedere alcuni film di Kurosawa, come "I sette samurai", è stato davvero utile perché mi ha permesso d'immaginare e d'immedesimarmi nel personaggio e nel tono che doveva avere. Quando si lavora ad un personaggio ci sono tante cose a cui fare riferimento, ma per me sapere con precisione a cosa ispirarmi, sapere la storia della sua famiglia e della sua gente, è stato fondamentale per ricreare anche piccoli dettagli."

La seconda stagione è attualmente in pre-produzione e dovremo aspettare solo l'autunno 2020 per "metterci gli occhi sopra": secondo alcuni rumor potremo rivedere persino Dart Maul e c'è chi immagina un crossover con Battlefront.

FONTE: cb
Quanto è interessante?
1